Italservice, debutto con sconfitta 4-2 con Mantova

di 

12 ottobre 2020

PESARO – Ha girato tutto per il verso sbagliato e alla fine è maturata una sconfitta per l’Italservice Pesaro. Onore e merito al Saviatesta Mantova, che con una prova superba ha conquistato meritatamente i 3 punti.

Prime sintesi dell’esordio con ko per i biancorossi, usciti battuti sul campo di Salsomaggiore Terme per 4 a 2. Il quintetto di Fulvio Colini è arrivato all’appuntamento con l’Opening Day e la prima giornata di Serie A tutta in terra emiliana desideroso di cominciare al meglio la nuova stagione. Sin dai primi minuti però sono emersi segnali che sarebbe stato un sabato molto tosto. La punizione di Danicic al 7′ trova il varco giusto e vale lo 0 a 1. Lo stesso colosso dei lombardi al 14′ finalizza un contropiede su assist dell’anconetano e grande ex di turno Ganzetti (ottima prova per lui, ci fa piacere sottolinearlo).

Italservice-Pesaro-in-campo-contro-Mantova-1024x688La reazione dell’Italservice c’è ed è veemente. Canal riapre subito dopo i conti. Bisogna attendere l’avvio di ripresa per il pareggio firmato da Borruto con un guizzo dei suoi. Ora Pesaro sembra più in palla e spinge a caccia del sorpasso. Ma nel momento migliore, ancora Danicic riporta avanti i suoi. C’è tempo e i rossiniani spingono. Ma la bravura di Savolainen e la traversa negano il nuovo pareggio a Pesaro. Che ora attacca a testa bassa e subisce da Hrkac il classico contropiede del kappao. Nel finale l’Italservice attacca a cinque, ma nonostante due clamorose palle gol create, la palla non entra. Della serie: quando non va non va.

Finisce 2 a 4. Con Pesaro che non è apparsa brillantissima, ma che ce l’ha messa tutta. E Mantova che con una partita fisica e intelligente si è guadagnata con merito i 3 punti.

Dopo la doccia, la testa dei biancorossi era già alla prossima settimana: agli allenamenti prima e alla difficilissima visita alla Feldi Eboli poi.

ITALSERVICE PESARO-SAVIATESTA MANTOVA (1-2 pt) 2-4

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Salas, Honorio, Canal, Marcelinho, Antonioni, D’Ambrosio, Fortini, Borruto, Taborda, Cuzzolino, De Oliveira, Dionisi, Guennounna. All. Colini

SAVIATESTA MANTOVA: Savolainen, Danicic, Suton, Bueno, Hrkac, Carletti, Rondelli, Solosi, Gaspar, Gumeniuk, Ganzetti, Kuraja. All. Despotovic

MARCATORI: 7’23” p.t. Danicic (M), 14’12” Danicic (M), 14’55” Canal (P), 2’59” s.t. Borruto (P), 6’23” Danicic (M), 17’33” Hrkac

ARBITRI: Simone Zanfino (Agropoli), Fabiano Maragno (Bologna). Crono: Stefano Mestieri (Finale Emilia)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>