Fano, controlli di polizia nelle scuole con unità cinofile. ‘Pizzicato’ studente con marijuana destinata allo spaccio

di 

16 ottobre 2020

Unità cinofila (foto di repertorio)

Unità cinofila (foto di repertorio)

FANO – La Polizia Fano, ha effettuato, nella giornata di ieri, mirati servizi di prevenzione dello spaccio di sostanze stupefacenti in vari istituti scolastici della città anche mediante l’utilizzo di unità antidroga del Distaccamento Cinofili della Polizia di Stato di Falconara. Sono state numerose le verifiche dei poliziotti, operate sia all’esterno che all’interno dei plessi.

In una di queste, è stato individuato uno studente minorenne, frequentante un istituto superiore del Polo 3, il quale aveva addosso diverse dosi di sostanza stupefacente del tipo marijuana che non sono sfuggite al cane poliziotto. Lo studente è stato denunciato a piede libero per la detenzione della droga che è stata sequestrata dagli agenti unitamente al denaro, 35 euro, provento dell’attività di spaccio. Determinante, ai fini di tale operazione di Polizia, è stato il supporto e l’indirizzo della dirigenza dell’Istituto d’istruzione Polo 3.

Le predette attività di prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, rientranti nel progetto “scuole sicure”, proseguiranno da parte del Commissariato fanese con il supporto della Polizia Locale e con il determinante coinvolgimento delle dirigenze scolastiche sia tramite l’effettuazione di servizi operativi antidroga ed anche mediante la partecipazione degli agenti a incontri sull’educazione alla legalità.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>