Bonus Spesa, Bambini 0-14, Blocco Attività, pronti alla consegna

di 

12 novembre 2020

L'assessore al bilancio Riccardo Pozzi e il sindaco Matteo Ricci

L’assessore al bilancio Riccardo Pozzi e il sindaco Matteo Ricci

PESARO – Al via la distribuzione dei Bonus Spesa, Bambini 0-14, Blocco Attività. Il milione di euro destinato ai pesaresi verrà distribuito a partire da domenica 15 novembre. «Un caso unico in Italia. Una grande operazione sociale e per la crescita dei bambini, per una città che ha sofferto tanto nei mesi scorsi – commenta il sindaco Matteo Ricci -. Grande velocità, solo 20 giorni fa abbiamo avuto la notizia dell’arrivo dei fondi richiesti e già siamo pronti alla consegna, in maniera semplificata grazie all’autocertificazione e scommettendo sui cittadini, facendo i controlli successivamente. Un ringraziamento alla straordinaria squadra dei volontari, che in pochi giorni distribuirà i voucher rispettando la privacy e senza assembramenti».

Numeri

Sono 1740 le domande presentate per i Bonus Spesa, 3664 quelle per i Bonus Bambini 0-14. «Abbiamo individuato i giusti criteri che hanno garantito equità nella distribuzione dei contributi – sottolinea l’assessore al Bilancio Riccardo Pozzi -. Questo ci consente di accogliere tutte le domande regolarmente presentate».

Modalità di consegna

Le consegne dei buoni saranno effettuate, a partire da domenica 15 fino a domenica 22 novembre, dai 300 volontari di Quartiere e della Protezione civile di Pesaro, coordinati da Ugo Schiaratura.

«Ringraziamo i volontari per il loro impegno costante. Riconoscerli sarà semplice – spiega l’assessore con delega ai Quartieri Mila Della Dora -: tutti indosseranno una mascherina blu e una shopper beige sulle quali sarà riportato il city brand del Quartiere in cui effettueranno la distribuzione».

Per ottenere i voucher “Bonus Spesa” e “Bonus Bambini 0-14” i cittadini dovranno mostrare ai volontari l’originale del documento d’identità utilizzato per la compilazione della domanda.

Tempi di consegna

I bonus saranno consegnati a partire da domenica 15 novembre nei quartieri: Centro Storico, Cinque Torri-Santa Veneranda, Colline e Castelli, Villa Ceccolini-Villa Fastiggi, Cattabrighe-Vismara, San Bartolo, Montegranaro-Muraglia, Soria-Tombaccia, Villa San Martino. Da lunedì, i voucher verranno distribuiti a: Pozzo Alto-Borgo Santa Maria, Porto-Mare, Pantano e Municipio di Monteciccardo.

Nelle pagine Facebook dei Quartieri troverete gli aggiornamenti sulla consegna.

Attività che accettano buoni

Per agevolare i cittadini l’Amministrazione ha stilato quattro liste dei negozi, associazioni sportive e servizi che accettano “Bonus Spesa” e Bonus Bambini 0-14”. Gli elenchi saranno pubblicati nel sito del Comune e verranno costantemente aggiornati. Tutte le attività che vogliono ancora aderire, potranno farlo inviando una mail a spesa.domicilio@comune.pesaro.pu.it o chiamando il numero 0721.387213, specificando anche se si effettua servizio a domicilio.

I negozi che accettano i voucher esporranno un adesivo (arancione per i “Bonus Spesa”, azzurro per i “Bonus Bambini 0-14”). Bollini che verranno consegnati dalla Protezione Civile e volontari di quartiere.

Bonus Blocco Attività

Scade a mezzanotte il termine per fare richiesta del Bonus Blocco Attività: «Gli uffici stanno verificando le autodichiarazioni delle imprese che hanno fatto domanda per ottenere il bonus – così l’assessore alle Attività Economiche Francesca Frenquellucci -. Le aziende che risulteranno beneficiarie riceveranno una comunicazione tramite Pec ed entro 30 giorni il bonifico del contributo di 1000 euro, sul conto corrente indicato nella domanda».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>