Arretramento della ferrovia, Ricci e Seri: «Al lavoro per presentare un unico progetto per entrambe le città» 

di 

9 dicembre 2020

 

Il sindaco di Pesaro Matteo Ricci, l'assessore al Bilancio Riccardo Pozzi, il sindaco di Fano Massimo Seri

Il sindaco di Pesaro Matteo Ricci, l’assessore al Bilancio Riccardo Pozzi, il sindaco di Fano Massimo Seri

PESARO – Incontro, questa mattina, tra il sindaco di Pesaro Matteo Ricci e quello di Fano Massimo Seri sul tema del Recovery Plan: «Abbiamo appreso positivamente – spiegano – che tra le priorità del Ministero c’è il potenziamento della tratta adriatica ferroviaria e l’arretramento del tratto marchigiano compreso tra le due città». Nello specifico, come già sottolineato dal sindaco Ricci in occasione del Future Day, «poniamo il tema dell’alta velocità Bologna-Ancona-Roma. Siamo al lavoro, anche tecnicamente, per presentare un unico progetto di arretramento della ferrovia per entrambe le città. Abbiamo caratteristiche morfologiche simili, con due colli che separano il territorio (Ardizio e colle di Roncosambaccio, ndr)». Mentre sul resto del versante, «si ragionerà se mantenere l’attuale tracciato oppure modificarlo», aggiungono Ricci e Seri annunciando l’avvio di un tavolo di lavoro congiunto.

Tavolo di lavoro che verterà anche sulle opere che intervengono sulla viabilità su strada che collega i 2 comuni, nello specifico «il rilancio degli investimenti, che coinvolgono anche Società Autostrade, per la realizzazione del casello autostradale Fano nord».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>