Saltamartini: “A fine gennaio 80mila dosi di vaccino per la sanità marchigiana”

di 

9 dicembre 2020

L'assessore regionale alla sanità Filippo Saltamartini

L’assessore regionale alla sanità Filippo Saltamartini

ANCONA – “A fine gennaio arriveranno 80.000 dosi di vaccino per circa 40.000 operatori del settore sanitario, della sanita’ privata e delle Rsa”. Come riporta la Dire lo ha detto l’assessore regionale alla Sanita’ delle Marche, Filippo Saltamartini, a margine della seduta consigliare odierna parlando del vaccino per il Covid-19. Nelle Marche arriveranno 80mila dosi per 40mila persone perche’ il vaccino creato prevede un richiamo dopo la prima iniezione. L’ex parlamentare marchigiano ha anche parlato dello screening di massa che partira’ dal 18 dicembre nei capoluoghi di provincia marchigiani mediante utilizzo di tamponi rapidi antigenici. “Saremo la prima Regione ad eseguire un test di queste dimensioni- dice Saltamartini-. L’Asur mettera’ a disposizione il personale necessario. Oggi pomeriggio incontriamo i tecnici di laboratorio del servizio sanitario mentre venerdi’ incontreremo tutti i sindaci per verificare quali sono le strutture in cui eseguire il test: vanno attivati dei ‘drive-in’ covid e, qualora non ci fossero queste aree, occorre predisporre spazi all’aria aperta dove i cittadini potranno eseguire il tampone. L’obiettivo e’ di sottoporre 900.000 marchigiani a questo screening sia per vedere l’estensione della pandemia sia per comprendere il fabbisogno dei vaccini”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>