A Casa Tabanelli i doni della Befana Autoclub Storico “Dorino Serafini” organizzata dall’A.S.I

di 

10 gennaio 2021

PESARO – Spostata a oggi, domenica 10 gennaio, causa le ristrettezze dovute al Covid, l’Autoclub Storico “Dorino Serafini” ha partecipato alla “Befana dell”ASI” , organizzata a livello nazionale dall’ Autoclub Storico Italiano. Il sodalizio pesarese intitolato al grande pilota di moto ed auto pesarese, federato ASI da oltre trent’anni, ha raccolto con i suoi soci una importante quantità di prodotti alimentari consegnati a “Casa Tabanelli”, la struttura creata dal “Lions Club Pesaro” con il contributo fondamentale del Dott. Eros Tabanelli indimenticato imprenditore pesarese, scomparso di recente a causa della pandemia. “Casa Tabanelli” con il supporto e la gestione della Caritas, ospita ed aiuta nel reinserimento in società persone indigenti , che oltre a trovare un tetto, con impegni personali e nella comunità hanno una possibilità reale nel loro ritorno a condizioni di vita normali. ASI per questa manifestazione ha organizzato una diretta streaming con tutti i suoi Club associati , nel collegamento con il “Dorino Serafini” sono intervenuti, la Presidente del Lions Pesaro Signora Federica Panicali, per la Caritas l’Assistente sociale Daniela Scansalegna, il Presidente del Club Serafini, Carlo Tamburini, Giorgio Ricci decano fra i soci del Lions, il Presidente di “Terra di Piloti & Motori” Ingegner Alberto Paccapelo e la Direttrice Raffaella Rossini.  Alla raccolta benefica ha partecipato anche il “Ferrari Club Pesaro”, oltre a diversi soci del Serafini che per l’importante occasione hanno sfidato le intemperie di questa uggiosa domenica presentandosi in parata con le loro amate auto d’epoca.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>