Impianto A.Facchini, il presidente del CONI Malagò risponde a Bittner: «Non sussistano impedimenti all’accordo sottoscritto»

di 

4 febbraio 2021

La piscina dell'impianto Facchini in via Togliatti

La piscina dell’impianto Facchini in via Togliatti

PESARO – Dopo le dichiarazioni del neo presidente della Federazione Pentathlon Fabrizio Bittner, sulle pagine de “Il Resto del Carlino – Pesaro”, dove si ipotizzava una ridiscussione degli accordi presi per il futuro della piscina di via Togliatti, arriva puntuale la risposta del presidente del Coni Giovanni Malagò:

«Il Consiglio nazionale del CONI, con delibera del 23 settembre 2020, ha commissariato la Federazione Italiana Pentathlon Moderno per impossibilità di suo funzionamento a causa delle dimissioni del Presidente e del Vice Presidente della Federazione stessa – si legge nella lettera indirizzata da Malagò al sindaco di Pesaro Matteo Ricci -. Al Commissario Straordinario nominato sono stati attribuiti, formalmente, “… tutti i poteri del Presidente e del Consiglio Federale…” con compito di assicurare “… il regolare svolgimento dell’attività federale e provveda alla celebrazione dell’Assemblea Elettiva”. Il Commissario Straordinario, per come investito dal CONI, aveva, quindi, tutti i poteri per dar corso e sottoscrivere il protocollo d’intesa sottoscritto in data 15 gennaio 2021. Dagli approfondimenti svolti risulta peraltro che il Commissario Straordinario nella delibera n. 66 del 15 gennaio 2021 ha ampiamente motivato le ragioni di convenienza e di opportunità che hanno portato all’approvazione dell’accordo con il Comune di Pesaro, che attiene a impegni aggiuntivi ad un precedente Protocollo d’Intesa e alla relativa Convenzione del 2008. Dalla lettura delle carte emerge poi che tale accordo appare diretto a garantire una più efficiente gestione dell’impianto sportivo, sgravando la Federazione dai costi di gestione, con entrate certe e con nuovi investimenti da parte del Comune, il tutto senza pregiudizio degli obblighi fissati nella Convenzione vigente. Comitato Olimpico Nazionale Italiano 00135 Roma, Foro Italico Telefono +39 06 3685 1 www.coni it ITALIA Q99 CONI Il Presidente Anche il Collegio dei revisori dei conti della Federazione, con verbale n. 1 del 2021, risulta avere espresso parere favorevole, evidenziando così la legittimità dell’accordo, anche con riferimento agli aspetti finanziari. Mi sembra dunque che i dubbi dell’attuale Presidente pro tempore della Federazione circa le modalità e i tempi di utilizzazione dell’impianto da parte delle Associazioni affiliate potranno essere risolti in fase attuativa con adeguata collaborazione che i Suoi uffici, non si dubita, potranno prestare, ma tali aspetti sono rimessi naturalmente alla collaborazione tra le parti. In definitiva lo scrivente ritiene che non sussistano impedimenti per dar corso agli adempimenti conseguenti all’accordo sottoscritto». 

«Avanti con l’accordo fatto – commenta il sindaco Matteo Ricci –. Si tratta di un progetto importante, in grado di rilanciare l’impianto sportivo A.Facchini. Un contributo fondamentale il futuro della struttura e per lo sport sia locale che nazionale».

L’accordo prevede che Il Comune di Pesaro metta risorse proprie per completare la struttura. Un mutuo di circa 2.000.000 di euro, finalizzato al completamento dell’impianto e alla realizzazione dei lavori necessari.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>