Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, domani la lettura collettiva dei nomi 

di 

19 marzo 2021

PESARO – “Il richiamare nel cuore i nomi di così tante stelle ci dà la forza nell’impegno di combattere e seminare speranza” così il video spot di Libera celebra “A ricordare e riveder le stelle – cultura e memoria” tema della XXVI edizione della “Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”. Un valore riconosciuto dal Comune di Pesaro che, insieme alla presidenza del Consiglio comunale e all’associazione Libera, promuove per domani, sabato 20 marzo, alle ore 10, un appuntamento in streaming sui suoi social (pagine Facebook @comunedipesaro, @presidentemarcoperugini, @danielevimini2033 e canale YouTube).

Una lettura collettiva che coinvolgerà istituzioni, associazioni e studenti del territorio nel richiamare nomi e cognomi di 1031 vittime di mafia e che permetterà «di far rivivere le idee e le battaglie di uomini e donne che hanno combattuto le mafie a viso scoperto. Stelle che possiamo “rimirare” ogni giorno e riconoscere in coloro che ancora oggi lottano quotidianamente per la legalità, la giustizia sociale, la verità. Temi attuali anche oggi e che ci richiamano a un impegno costante nella condanna delle organizzazioni criminali mafiose» sottolinea Perugini.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ai microfoni si alterneranno, nell’ordine: il presidente del Consiglio comunale Marco Perugini; il prefetto di Pesaro e Urbino Dott. Vittorio Lapolla; il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Giuseppe Paolini; i ragazzi scout Cngei; gli studenti del liceo Marconi; Peppe Puntarello, dell’associazione Libera; Gabriella Carfora, familiare di Attilio Romanò, vittima della camorra; Giuliana Ceccarelli, assessore alla Crescita e alla Gentilezza; il vicepresidente del Consiglio comunale Dario Andreolli; il vicesindaco e assessore alla Bellezza Daniele Vimini.

La “Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” prevede iniziative in contemporanea, in tutta Italia, nella mattinata di sabato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>