Si salva solo Zanotti in una Vuelle da dimenticare. Le pagelle della sconfitta con Brindisi

di 

14 aprile 2021

PESARO – Ecco le pagelle della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro sconfitta in casa 62-86 dalla capolista Brindisi:

DRELL: Rimane in campo 11 minuti, ma onestamente non ce ne siamo accorti, al di là dei soliti tiri sbagliati e di una difesa inconsistente, 4

MASSENAT: Segna solo sul meno venti, in una partita dove ha provato a forzare le entrate con poco successo e dove non è riuscito nemmeno a rendersi utile in fase difensiva, 5

FILLOY: Qualche buona giocata, ma quando è stato chiamato a dirigere il gioco si è fatto trovare impreparato, con 0 assist all’attivo, 5,5

CAIN: Perde il duello con Krubally, in una serata dove i compagni non sono mai riusciti a servirlo, ma anche lui non ha brillato, complice magari un leggero fastidio alla caviglia procuratosi dopo nemmeno tre minuti di gioco, 5

ROBINSON: Si prende 12 tiri, quasi controvoglia, in un match dove era chiamato a prendersi maggiore responsabilità, ma ormai è da qualche giornata che Justin sembra aver perso la verve della prima parte di stagione, 4.5

174235700_5305399509531840_1301402573189424700_nTAMBONE: 0 su 7 dal campo, 0 rimbalzi ed una difesa non all’altezza dei precedenti, 4.5

EBOUA: il problema è che ha tirato solo da tre, e per un ragazzo che dovrebbe giocare nelle vicinanze del canestro, non è proprio il massimo, così come i soli due rimbalzi catturati in 17 minuti, 5.5

FILIPOVITY: Un altro lungo che tira più da tre che da due, e che sembra aver dimenticato che alla decima giornata era il terzo rimbalzista del campionato, ma purtroppo, anche l’ungherese sembra aver perso lo smalto del girone d’andata, 4.5

ZANOTTI: Almeno lui ha giocato da centro, con 7 rimbalzi catturati, e un buon 5 su 5 vicino a canestro, l’unico a salvarsi in una serata complessivamente da dimenticare in fretta, 6.5

2 Commenti to “Si salva solo Zanotti in una Vuelle da dimenticare. Le pagelle della sconfitta con Brindisi”

  1. Hannibal Smith scrive:

    Si è rotto il giocattolo? Un peccato, perché sembra totalmente un’altra squadra

  2. EsseGi scrive:

    Diciamolo francamente.
    È una squadra senza gioco. Tutto basato sul tiro da 3 e null’altro… E ieri sera ne è stata la prova… E qui entra in discussione pure l’allenatore che non ha creato gioco, seppur la materia prima non era delle migliori, allenatore che si è affidato a Delfino e Filloy ma con risultati ben lontani dalla sufficienza…
    Robinson dopo la superba prestazione della Coppa Italia non ha più ritrovato, come pure Drell che paga immaturità e ora anche Eboua…
    Si salva Cain un lavoratore ottimo, in crescita Zanotti, Tambone come pure Filipovity troppo discontinui, Massenet lo si vede da poche partite giocare…
    Serpilli visto il basso livello dei titolari poteva esser buttato in campo più spesso…
    La squadra è scarsa, si gioca al corri e a chi tira per primo da 3…
    Manca il voto a Repesa ma alla luce del non gioco molto insufficiente

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>