TARI e tariffe idriche: la Confcommercio incontra il Presidente della Provincia

di 

28 aprile 2021

IMG-20210428-WA0001PESARO – Tariffe della TARI e del servizio idrico sono stati gli argomenti all’ordine del giorno di un incontro che Confcommercio e Associazione Ristoratori hanno avuto con il Presidente della Provincia Giuseppe Paolini, alla presenza del Direttore Generale dell’Aato 1 Michele Ranocchi e del Direttore del Servizio Tecnico Yuri Ricciatti. La problematica rappresentata dai costi sostenuti dagli operatori commerciali, dai ristoranti e dagli alberghi si è ingigantita in maniera sempre più pressante a causa della emergenza sanitaria che ha costretto le aziende a mesi di chiusura e di minor lavoro ma a cui non sono seguite altrettante riduzioni di costi fissi quali le utenze dell’acqua e dello smaltimento dei rifiuti.

La Confcommercio, presente al tavolo con il Direttore Amerigo Varotti, il Presidente dell’Associazione Ristoratori Mario Di Remigio e il funzionario responsabile Fipe Marco Arzeni, sollecita ormai da anni una revisione sia delle tariffe che delle fasce di consumo per il servizio idrico, che una diversa impostazione di calcolo che tenga conto della produzione effettiva di rifiuti prodotti e non una mera moltiplicazione della tariffa per la superficie dei locali utilizzati. Il Presidente Paolini ha preso l’impegno di portare queste sollecitazioni in assemblea Aato e Ata in cui sono effettivamente i Comuni i veri decisori mentre il Direttore Ranocchi sta valutando sul piano generale l’impatto che potrebbe scaturire da una diversa impostazione di calcolo che tenga conto delle esigenze manifestate dalla Confcommercio sebbene siano legati a normative precise e rigide imposte da Arera.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>