F.1 in Portogallo Pole di Bottas, Hamilton in scia, poi le Red Bull di Verstappen e Perez, 5° Sainz ,8° Leclerc

di 

1 maggio 2021

Immagine sfumata per il poleman Bottas

Immagine sfumata per il poleman Bottas

PORTIMAO (Portogallo)- Valtteri Bottas nega la pole n. 100 al compagno Hamilton, una piccola vendetta per il finlandese, che sa che domani sarà come sempre difficile mantenere il primato in gara. Terza piazza per un Verstappen come sempre combattivo, innervosito forse da un suo eccesso che abbinato alle assurde regole dei limiti della pista, non gli hanno permesso di difendere quella pole che aveva stabilito. Bene anche Perez a conferma che la Red Bull è l’anti-Mercedes, con Verstappen unico potenziale sfidante di Hamilton, ed un  Perez pronto a rendere la vita difficile a tutti, al netto di eventuali ordini di scuderia. Mentre il pole man Bottas rimane, prestazione odierna a parte ancora indefinibile come ruolo, almeno per quello visto nelle prime due gare.

Ottimo quinto posto per Carlos Sainz (credit: @Scuderia Ferrari Press Office)

Ottimo quinto posto per Carlos Sainz (credit: @Scuderia Ferrari Press Office)

FERRARI- Carlos Sainz, per la prima volta davanti a Leclerc, chiude con un quinto posto ottenuto con rabbia. Mentre Leclerc partirà dalla quarta fila, dopo una giornata non proprio al meglio. Il monegasco non ha trovato il feeling  giusto con la sua SF21. Vedremo domani in gara, se la scelta di partire con le gomme medie che gli permetteranno uno stint più lungo rispetto al compagno ed a chi ha scelto le soft. Comunque la Ferrari è in crescita, non nei confronti delle due protagoniste Mercedes e Red Bull, ma rispetto alle sfidanti per la terza piazza fra i costruttori. Oggi infatti McLaren, Alpha Tauri, Alpine e Aston Martin , sono si fra le prime dieci ma con una sola macchina.

TOP TEN- Sesta piazza per Sebastian  Ocon, anche oggi il giovane francese si conferma “prima “ guida della Alpine, con un deludente Alonso solo 13°. Delude parzialmente Lando Norris, che non va oltre il settimo posto in griglia. La giovane promessa inglese salva comunque l’onore della blasonata casa, dopo la deludente esclusione addirittura in Q1 di Daniel Ricciardo. L’ultima fila della Top Ten vede l’Alpha Tauri di Pierre Gasly, precedere Sebastian Vettel, che “ritorna” ad affacciarsi con la Aston Martin, fra le posizioni che contano, dopo un inizio di stagione deludente.

Verstappen spiega le difficoltà che lo hanno relegato al terzo posto (Photo by Mark Thompson/Getty Images) // Getty Images / Red Bull Content Pool  // SI202104290221 // Usage for editorial use only //

Verstappen spiega le difficoltà che lo hanno relegato al terzo posto (Photo by Mark Thompson/Getty Images) // Getty Images / Red Bull Content Pool // SI202104290221 // Usage for editorial use only //

Domani vedremo se sui saliscendi di Portimao, Bottas proverà a inserirsi nella sfida fra i due favoriti di questo campionato Hamilton e Verstappen, mentre chi saranno i protagonisti per l’altro “mondiale” con  magari velleità di podio, diretta esclusiva su SKY alle ore 16 e differita in chiaro su TV8 alle 18.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>