Iniziano i playoff per l’Italservice: sabato quarti di finale a Pesaro contro la Signor Prestito Matera

di 

7 maggio 2021

lItalservice-Pesaro-scesa-in-campo-ieri-a-Rimini-1024x697PESARO – Vigilia di playoff. Domani, sabato 8 maggio, inizia la rincorsa verso il tricolore e tutta l’Italservice Pesaro si augura che questo cammino possa essere più lungo e trionfale possibile.

Al Pala Nino Pizza, arriva la Signor Prestito CMB Matera. E’ questa la rivale dei biancorossi nei quarti di finale. Gara1, fischio d’inizio alle ore 18 e match che verrà trasmesso in diretta RaiSport (gara2 fissata per mercoledì 12, in Basilicata, alle 16. Eventuale gara3 a Pesaro sabato 15).

Cresce inevitabilmente l’attesa, da domani infatti “inizia un nuovo campionato”, parola di Humberto Honorio. “Dovremo dare tutto, giocando al massimo delle nostre potenzialità. Le squadre ai playoff si presentano mentalmente e fisicamente ricaricate, questi sono alcuni dei motivi in più per cui servirà ancora maggiore concentrazione”.

E se lo dice un giocatore esperto come il vicecapitano biancorosso, non possiamo che fidarci e drizzare le antenne. “La Signor Prestito è una squadra matura ma che può vantare anche diversi giovani in rampa di lancio, ci sono tanti italiani che giocano da tempo a questi livelli e che vogliono mettersi in gioco sempre più. Ci sarà da fare attenzione a tutto questo, dobbiamo prepararla bene”.

Assolutamente, anche perché nei playoff il margine di errore diventa sempre più stretto: “Non possiamo abbassare la guardia, non si può più sbagliare. Difficilmente potremmo riuscire a recuperare, anche se sulla carta siamo la squadra favorita. E’ difficile partire coi favori del pronostico perché gli avversari ci affrontano ancora più concentrati, più chiusi e giocano contro di noi sperando nei nostri errori. Noi dovremo provare a scioglierci subito, anche mentalmente perché se entriamo in campo concentrati sono convinto che potremo continuare a fare bene”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>