F.1 GP Spagna: Pole n.100 per Hamilton, poi Verstappen e Bottas. 4° Leclerc, 6° Sainz

di 

8 maggio 2021

Insuperabile Lewis Hamilton

Insuperabile Lewis Hamilton

MONTMELO’ (Spagna)- Lewis Hamilton  compie un altro passo nella leggenda con la pole numero 100, ottenuta con un giro dei suoi che lascia annichiliti tutti a partire da Max Verstappen che continua a crederci, come è giusto che sia , anche perchè oggi sono 36 millesimi quelli che separano  il “Re” dallo sfidante. Non ci sono più aggettivi ed altri termini per celebrare le imprese di Hamilton ,dobbiamo attrezzarci perchè si ha la sensazione che i record saranno ancora stravolti. Terzo gradino del podio per Valtteri Bottas che fa il suo compitino,contiene il distacco ma quei due li davanti sono “marziani”. Bene la Ferrari con Leclerc che conquista la seconda fila. Come al solito il monegasco in qualifica dimostra concretezza, assistito oggi da una SF21 apparsa ancora sviluppata rispetto a sette giorni fa. Binotto ed i suoi  ragazzi sperano sopratutto che domani il loro lavoro venga ripagato con un podio, ovviamente non “alto”, ma  che comunque sarebbe una spinta per gli uomini di Maranello e per tutti i fans che indipendentemente dal gradino del podio hanno desiderio di liberare quelle bandiere da troppo tempo arrotolate.

Verstappen secondo per 36 millesimi

Verstappen secondo per 36 millesimi

TOP TEN- Apre la terza fila uno splendido Sebastien Ocon, che conferma la crescita della ex Renault ora Alpine, con una prova superba, che per un certo momento ad inizio Q3 lo vedeva addirittura fra i primi tre. Al fianco del giovane francese troviamo Carlos Sainz, lo spagnolo al debutto con la Ferrari nella gara di casa, forse confidava in qualcosa di più, magari rimanere in scia al compagno. Vedremo domani se Sainz “sentirà”, anche se non presente , l’incitazione dei suoi tifosi per disputare una gara d’attacco. Quarta fila per la McLaren di Ricciardo e la Red Bull di Perez. Per il simpatico e sempre forte australiano finalmente una qualifica che gli permette di partire davanti al veloce compagno Norris. Mentre per il messicano della Red Bull, un errore in Q2, ed un certo nervosismo non gli hanno permesso di essere la davanti fra i primi quattro.

6° posto per Sainz nel circuito di casa  (credit: @Scuderia Ferrari Press Office)

6° posto per Sainz nel circuito di casa
(credit: @Scuderia Ferrari Press Office)

La quinta fila che chiude la top ten  è occupata da due senz’altro delusi oggi, nell’ordine Lando Norris e Fernando Alonso. Norris perchè fino al Q2 ha viaggiato sempre in posizione da podio,mentre nei giri decisivi il compagno Ricciardo, come detto lo ha preceduto per la prima volta in questa stagione. Il “vecchio” combattente  Fernando Alonso al suo ritorno in F.1 in casa con un Alpine in crescita, si ritrova il “discepolo” Ocon la davanti fra i grandi. Comunque Alonso dimostra che la stoffa a quaranta anni è sempre quella del campione e qualche soddisfazione senz’altro arriverà.

Montmelò è da anni il circuito dei test invernali, tutti lo conoscono bene , compreso Hamilton e Verstappen quindi speriamo in una gara non soporifera, che si potrà vedere sia in abbonamento come solito su  SKY, sia in chiaro su TV8 a partire dalle 15.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>