Acqualagna e Petriano entrano in Zona Arancione Rafforzata dal 12 al 18 maggio

di 

10 maggio 2021

ACQUALAGNA – Acqualagna e Petriano entreranno in zona arancione rinforzata a partire da mercoledì 12 maggio a martedì 18 maggio come imposto da una nuova ordinanza regionale in seguito al monitoraggio dei contagi.

Così il sindaco di Petriano Davide Fabbrizioli ha commentato il provvedimento: “Come da ordinanza Regionale nr. 16 del 10.05.2021, sono comunicare che il Comune di Petriano dal 12.05 entra in zona Arancione rafforzato sino alla data del 18.05 (incluso). Purtroppo ad oggi contiamo 53 casi positivi con un aumento notevole negli ultimi 15 giorni”.

Questo invece il commento attraverso la pagina Facebook del Comune di Acqualagna del sindaco Luca Lisi: “Come ormai era prevedibile la situazione in termini di contagi è peggiorata. Attualmente abbiamo 110 persone in quarantena di cui 75 positivi. Il dato preoccupante è stata l’evoluzione del numero di positivi : indicativamente nelle ultime due settimane sono aumentati di oltre 40 nuovi casi. Per questo motivo la Regione, con Ordinanza del Presidente Francesco Acquaroli che verrà firmata a breve,inserirà il nostro Comune in Zona Arancione Rafforzta a partire da mercoledì 12 Maggio fino a martedì 18 maggio compreso. L’evoluzione del numero dei positivi è da collegarsi anche al fatto che , responsabilmente, molte persone in quarantena si sono sottoposte al tampone molecolare di guarigione previsto dopo i 14 giorni dall’Asur e questo ha permesso di intercettare nuovi casi di positività che al contrario non sarebbero emersi se , come previsto dalle indicazioni Asur, si fossero attesi i 21 giorni di quarantena senza obbligo di sottoporsi al tampone molecolare. Mi sento in dovere di ringraziare coloro che responsabilmente si sotto sottoposti al tampone sapendo che l’eventuale positività avrebbe comportato ( come è accaduto) l’obbligo della quarantena anche per i famigliari in stretto contatto con il soggetto. Sulla eventuale proroga della sospensione delle attività scolastiche in presenza , domattina valuteremo il provvedimento da prendere anche alla luce della situazione, in continua evoluzione, dopo un confronto sia con la Dirigente Scolastica ,Prof.ssa Maria Antonietta Ciocca, sia con il Responsabile dell’Area Vasta 1, Dott. Liverani Augusto”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>