Autotrasporto, Luciano Barattini eletto presidente provinciale di CNA-FITA

di 

31 maggio 2021

Luciano Barattini, Presidente CNA-FITA di Pesaro e UrbinoPESARO – Gli autotrasportatori delle province di Pesaro e Ancona chiedono risorse certe per dare slancio alle loro aziende che tanto sono state importanti in questo tragico anno e che ora vogliono poter tornare a competere ad armi pari con le altre imprese europee.

“Trasportare nel futuro”; è stato questo il tema suggestivo (che richiama non solo il tema della mobilità personale e delle merci, ma anche quello dei tempi di percorrenza e di consegna, della sostenibilità, della sicurezza e del rispetto dell’ambiente), dell’assemblea del settore trasporti delle CNA di Pesaro e Ancona. All’incontro, che è stato aperto e coordinato dal responsabile regionale, Riccardo Battisti, hanno partecipato Mauro Concezzi, responsabile nazionale CNA-FITA e il portavoce nazionale trasporto merci Luciano Barattini.

“Trasportare nel futuro” è anche lo slogan che racchiude la volontà della categoria di avanzare proposte per un rilancio strategico del settore. Secondo la CNA infatti la burocrazia, le inefficienze strutturali nonché i maggiori oneri contributivi per il personale ed un costo del gasolio e dei pedaggi autostradali schizzati alle stelle mettono fuori mercato le nostre imprese che si trovano a competere in un mercato che fa del prezzo l’elemento principale di concorrenza.

Al termine dell’assemblea sono state rinnovate le cariche elettive di CNA-FITA. Presidente provinciale è stato nominato Luciano Barattini (già portavoce nazionale del trasporto merci). Nato e residente a San Giorgio di Pesaro, Barattini ha rappresentato oltre 20mila imprese che operano nel comparto. E’ autotrasportatore dal 1972. Iscritto sin dall’inizio alla CNA, Barattini è presidente del Consorzio di autotrasporto Carp (dal 2003), cooperativa.

Nella stessa assemblea sono stati eletti i delegati all’assemblea territoriale: si tratta di Walter Piermaria e Oscar Gasperini.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>