Marco Gaggi si ripresenta in pista a Misano, ma stavolta per il Mondiale Superbike Supersport 300

di 

9 giugno 2021

Marco Gaggi 1MISANO ADRIATICO – Fa ancora tappa al Misano World Circuit Marco Simoncelli e finalmente con la riapertura al pubblico la stagione di Marco Gaggi, che stavolta però torna a correre sul tracciato più vicino alla sua Fano per il secondo appuntamento del Mondiale di Superbike Supersport 300 dopo i due 24^ posti dell’esordio ad Aragon in Spagna.

In questo 2021 il diciassettenne pilota fanese del Motoxracing with S97 Racing ha infatti già gareggiato su questa pista nel round 2 del Campionato Italiano Velocità (ELF CIV), dove il 15 e 16 maggio scorsi è giunto rispettivamente 14^ e 12^.

Potrebbe essere un vantaggio da sfruttare nel nuovo impegno che attende il numero 93, venerdì 11 giugno alle prese dalle ore 9:45 con le FP1 e dalle 14:15 con le FP2.

Da sabato si inizierà poi a fare sul serio, perché, archiviate le due sessioni di prove libere del giorno precedente, ci si giocherà la posizione nella griglia di partenza con la Superpole delle 9:45 e alle ore 12:45 si spegneranno i semafori per il via di gara 1.

Marco Gaggi 2Il weekend lungo nella Terra dei Motori si concluderà domenica con gara 2, il cui segnale d’avvio è in cartellone per le 15:15 e sempre con diretta televisiva su Sky Sport MotoGP/HD.

“L’obiettivo naturalmente è sempre quello di fare meglio della volta precedente – fa sapere lo stesso Marco Gaggi, che continua a portare le insegne del Comune di Fano e ad essere sostenitore di Associazione Fibromialgia Italia AFI ODV e Fondazione Maruzza Cure Palliative Pediatriche oltre che testimonial di Amici Senza Frontiere – Passare poi dai buoni propositi ai fatti non è mai semplice, ma di sicuro il mio impegno sarà massimale. Confido di poter far leva sulla maggiore conoscenza della moto e sul fatto di correre in un circuito che ho affrontato in tantissime occasioni, anche se non in questa categoria. E poi ci terrei a far bella figura in Italia, il mio Paese, a due passi da casa, e finalmente di fronte al pubblico sugli spalti. Sarà una grossa emozione ed indubbiamente uno stimolo in più”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>