Annullata la festa-scudetto dell’Italservice alla Palla di Pomodoro

di 

28 giugno 2021

colini

Italservice Pesaro

PESARO – La festa scudetto del 3 luglio non si farà. Perché? Perché purtroppo non sarebbe stata una “vera” festa. Scriviamo con grandissimo dispiacere questo comunicato. Breve ma intenso, col cuore, molto diretto, come nello stile di questa società.

Dopo la conquista del secondo tricolore di fila, la settimana scorsa eravamo partiti subito con tutta la macchina organizzativa: confronto col Comune per la disponibilità della location e la scelta della data, quindi via con i permessi, la prenotazione di palco, luci, maxischermo, fonica, presentatori, maglie celebrative, sedie, deejay e tutto quello che ci sarebbe piaciuto per creare una serata unica, magica, indimenticabile. Una vera e grande festa. Ma dopo i primi passi organizzativi, tutto ci è tornato indietro come un boomerang, ahinoi, a causa – di fatto – di questa maledetta pandemia, di questi stramaledetto coronavirus che ancora ci impone tante limitazioni, specie in luogo pubblico. Un Covid che è vero che sta scemando, ma è altrettanto vero che ancora non consente il cosiddetto “liberi tutti”.

Tradotto: per fare una festa in Piazzale della Libertà e quindi alla Palla di Pomodoro, avremmo dovuto seguire un protocollo di sicurezza talmente limitante che, in pratica… non sarebbe stata una vera festa. In piazza e in pubblico avremmo dovuto prevedere personale di security, distanziamento sociale fra tutti i partecipanti, accesso limitato e contingentato, niente contatti e niente abbracci di gioia… e tante altre limitazioni che avrebbero cancellato le ragioni più profonde della festa. Per questo, con enorme amarezza e dispiacere (potete immaginare…) abbiamo dovuto decidere di desistere e rinunciare alla festa del 3 luglio.

Ci dispiace. Ci dispiace tantissimo, per noi e per i nostri tifosi. Avremmo voluto condividere gioia e soddisfazione con i nostri sostenitori, insieme a tutta la grande famiglia Italservice, nel cuore della nostra città, la città che amiamo. Ma gli effetti della pandemia, purtroppo, non sono ancora terminati e anche noi ne paghiamo ancora le conseguenze.

Ci e vi lasciamo però con una promessa: sperando e pregando che fra poco tempo il Covid e le restrizioni ad esso legate saranno solo un bruttissimo ricordo, ciò che non si può fare oggi, lo faremo con gli “interessi” alla vigilia della nuova stagione. Sogniamo già una presentazione della squadra con gli effetti speciali. Una vera e grande festa, indimenticabile. Per celebrare insieme a tutti voi e a tutta Pesaro una stagione ricca di successi straordinari… e iniziare a sognare in grande tutti insieme in vista della prossima.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>