A Carpegna arriva il Suzuki Bike Day

di 

8 luglio 2021

Immagine 2021-07-05 200329CARPEGNA – A Carpegna, nel cuore del Montefeltro e al confine tra Romagna e Toscana, fervono i preparativi per la prima edizione del Suzuki Bike Day. La manifestazione, organizzata dalla casa motoristica giapponese, main sponsor della Nazionale di ciclismo, ripercorrerà le strade del monte Carpegna, terreno d’allenamento per l’indimenticato e indimenticabile Marco Pantani, in collaborazione con la Pro Loco Carpegna e il Comune di Carpegna.

L’evento si terrà sabato 10 luglio e vedrà tutte le strade del percorso di 16 km chiuse al traffico per gustarsi in piena sicurezza il percorso e lo splendido scenario naturalistico del Parco del Sasso Simone e Simoncello. 

Partendo dal centro del paese si scalerà il Cippo Pantani con il passaggio davanti al monumento dedicato al campione romagnolo, fino ad arrivare sulla vetta del Carpegna a 1.367 m s.l.m., per circa 700 m di dislivello e pendenze massime del 15%.

Il Carpegna è una delle salite più iconiche del panorama ciclistico italiano, resa celebre ancor di più dallo stesso Marco Pantani, che in una intervista dichiarò “…Non ho bisogno, prima di un Giro o di un Tour, di provare ad una ad una tutte le grandi salite. Il Carpegna mi basta!”

In occasione del Suzuki Bike Day, il percorso sarà transennato e presidiato da volontari locali, regolato da segnaletica e arricchito con due punti di ristoro, alla fine della salita e all’arrivo. Il traffico sarà regolato in modo che i ciclisti potranno percorrere il tracciato dalle 9.00 alle 13.30 in assoluta sicurezza.

Ospiti d’eccezione della giornata il Direttore Tecnico delle Squadre Nazionali Davide Cassani e la campionessa di pattinaggio Carolina Kostner, insieme ad altri atleti nazionali, che pedaleranno a fianco dei partecipanti durante la salita.

L’iniziativa ha anche l’importante finalità di sensibilizzazione alla sicurezza ed educazione al corretto comportamento stradale. Il ricavato del Suzuki Bike Day sarà infatti interamente devoluto alla Fondazione Michele Scarponi, che si occupa della sicurezza stradale dei ciclisti, in memoria dello sfortunato ciclista marchigiano venuto a mancare proprio in un incidente stradale mentre si allenava per il Giro d’Italia 2017 nelle strade della sua Filottrano.

I partecipanti al Suzuki Bike Day percorreranno 16 km di tracciato ad anello, sfidando i propri limiti su una salita leggendaria e trascorrendo una giornata speciale all’insegna della sicurezza e delle performance sostenibili, valori condivisi con la filosofia Suzuki. 

Ogni partecipante potrà percorrere il tracciato con la propria bicicletta, sia che essa sia da corsa, una mountain bike o una e-bike. È obbligatorio l’uso del casco protettivo rigido omologato. Per ulteriori informazioni si può consultare il sito dedicato alla manifestazione https://auto.suzuki.it/suzukibikeday/

Le iscrizioni sono aperte fino all’8 luglio sul portale ENDU al costo di 5 euro, comprensivi di frontalino personalizzato e assistenza sanitaria e tecnica, oltre che ristori e copertura assicurativa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>