Torna il cinema al “Curvone”. Giometti vince il bando per l’affidamento e collaborerà con le sale cittadine. Via il 16 luglio con ospite Federico Zampaglione

di 

9 luglio 2021

cinemalunaPESARO – Il cinema riparte, a Pesaro, dall'”Arena Spettacoli“: questa mattina l’apertura delle buste del bando per l’affidamento di piazza Algide Fava (Curvone) che ospiterà una programmazione serrata, dal 15 luglio fino a metà settembre.

La proposta vincitrice è quella presentata da Giometti Real Estate & Cinema srl, che collaborerà con tutte le sale cittadine: «Siamo orgogliosi e felici di aver partecipato e vinto l’affidamento – ha spiegato Massimiliano Giometti -. La collaborazione di successo attivata lo scorso anno sarà riproposta e potenziata grazie alla sinergia di tutti i professionisti dei Cinema di Pesaro, forti di un’esperienza pluriennale e di accordi a carattere nazionale con i più importanti player come UECI, Anec, Acec, Agis e Accademia del David di Donatello».

«Abbiamo pensato a una rassegna eterogenea che spazierà dai film autoriali e ai documentari – a cura delle “sale della comunità” (Loreto e Solaris) – a quelli più commerciali passando per i cartoon, le commedie e i film per le famiglie, a cura di Giometti (Metropolis e Multisala) e Astra» hanno aggiunto Stefano Marasà (Loreto), Silvia Ortolani (Solaris), Fulvio Urbinelli (Astra).

Federico ZampaglioneCirca 50 le pellicole che saranno presentate al pubblico presente nella “sala en plein air” allestita negli spazi di piazza Algide Fava-, grazie al lavoro delle 10 figure che saranno impiegate per realizzare la rassegna. A partire dal 16 luglio, serata per la quale gli organizzatori hanno snocciolato la prima grande sorpresa: Federico Zampaglione, regista e frontman dei Tiromancino, sarà a Pesaro per presentare il suo “Morrison“, opera liberamente tratta dal suo romanzo Dove tutto è a metà, scritto insieme a Giacomo Gensini e pubblicato da Mondadori. Confermata anche un altro grande nome, il regista Pupi Avati che farà tappa in città mentre è al lavoro per realizzare la pellicola su Dante.

«Il cinema finalmente riparte, anche all’aperto e sempre in sicurezza, grazie a una proposta, come quella dell’Arena Spettacoli, che permetterà al pubblico di riprendere contatto con il grande schermo e condividerne le emozioni. L’iniziativa rappresenta un sostegno concreto a un settore che ha vissuto 17 mesi di pandemia particolarmente difficili e a cui la città è particolarmente legato» ha sottolineato il vicesindaco e assessore alla Bellezza Daniele Vimini.

I biglietti avranno il seguente costo: intero 6€; ridotto militari e ragazzi fino ai 25 anni e over 65 a 5€; tariffe speciali previste per associazioni e gruppi del territorio; abbonamenti a 20 € per 5 film a scelta. «Prezzi competitivi per rispecchiano la volontà di offrire una programmazione ampia e dedicata a tutti i target» ha precisato Carmine Imparato, coordinatore della programmazione delle Sale della Comunità. 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>