Il Gran Galà dell’Olio di Fano ha premiato le eccellenze del Mediterraneo

di 

11 luglio 2021

IMG_20210710_165331FANO –  Il Gran Galà dell’Olio – Fanoèxtra è il maggiore evento della scuola di assaggio OLEA. Protagonista assoluto è l’olio ricavato dalle olive assieme ai suoi interpreti principali, Olivicoltori e Frantoiani che vengono premiati per i loro eccellenti risultati in occasione dei due concorsi più ambiti nel settore: L’Oro d’Italia e L’Oro del Mediterraneo. Arrivano da Puglia, Marche, Campania, Sicilia, Umbria e Sardegna i migliori extra vergini del Bel Paese, vincitori de L’Oro d’Italia 12° ediz.; da Croazia, Spagna e Turchia (e soprattutto oltre che Italia), invece, i vincitori della 10° edizione de L’Oro del Mediterraneo.

Durante la cerimonia di consegna dei premi, curata dallo staff di OLEA e che ha visto la partecipazione di quasi tutti i 90 premiati, non hanno mancato di portare il loro saluto anche il Sindaco e l’Assessore al Turismo del Comune di Fano Massimo Seri ed Etienn Lucarelli, il Vicepresidente della Regione Marche nonché Assessore all’Agricoltura Mirco Carloni, l’On. Maurizio Cattoi, l’On. Roberto Rossini, con un video messaggio l’On. Filippo Gallinella Presidente della  XVIII Commissione Agricoltura della Camera ed altre autorità regionali e nazionali.

La prima parte dell’evento ha voluto celebrare e ricordare due importanti personalità Antonio Ricci ed Ettore Franca che, non solo hanno lavorato per promuovere, ognuno a suo modo, la cultura olearia, ma hanno anche contribuito a far nascere e crescere OLEA. Due premi speciali, infatti proprio a loro intitolati, sono stati consegnati rispettivamente a Luigi Caricato – direttore ed editore della più celebre rivista olearia internazionale “Olioofficina” e ideatore di Olioofficina Festival – per il suo impegno nella divulgazione della cultura olearia e alla Preside dell’istituto Agrario “Cecchi” di Pesaro Donatella Giuliani per la cura con cui la scuola porta avanti progetti di sviluppo agricolo di qualità contribuendo a crescere una generazione consapevole.

Si è passati poi alla vera e propria premiazione delle eccellenze olearie internazionali, a cura del Presidente e del Direttore di OLEA Renzo Ceccacci e Giorgio Sorcinelli, che ha visto sfilare sul palco tutti i numerosi produttori e frantoiani presenti provenienti dall’Italia e dall’estero.

I vincitori assoluti dei due concorsi sono stati:

– per l’ORO D’ITALIA – Az. “Augusto De Martini” di Fragneto l’Abate (Bn) con l’etichetta “Sacrum Blend – Bio”;

– per l’ORO DEL MEDITERRANEO – OPG Damir Vanđelić di Bale (Istria – Croazia) con l’etichetta “Nono Remiđo Rosinjola – Bio”.

Per prendere visione della classifica completa potete consultare il sito: www.olea.info

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>