Per Marco Gaggi il terzo esame mondiale è nella “università delle due ruote” di Assen

di 

21 luglio 2021

Marco Gaggi 1FANO – Marco Gaggi si presenta con curiosità e desiderio di rivalsa al round 3 del Mondiale di Superbike Supersport 300, che nel prossimo weekend in sella alla sua Yamaha R3 del Motoxracing with S97 Racing lo vedrà cimentarsi in un circuito per lui inedito e di fronte ad un pubblico che si annuncia numeroso. Il tour iridato porterà infatti il diciassettenne pilota fanese a misurarsi col celebre tracciato di Assen in Olanda, inaugurato nel lontano 1925 e ribattezzato “università delle due ruote” o “cattedrale della velocità” per le sue difficoltà legate soprattutto all’elevatissima velocità media che si raggiunge nel percorrerlo. Lui ci arriva a due settimane di distanza dal terzo appuntamento nel Campionato Italiano Velocità, archiviato ad Imola con un promettente nono posto in gara 1 ed una sfortunata caduta in gara 2 causata da un altro concorrente. La dea bendata gli aveva voltato le spalle pure nel precedente impegno di questa competizione organizzata dalla Dorna, tagliato fuori dalla lotta per la conquista dei primi punti stagionali da un guasto tecnico al Misano World Circuit Marco Simoncelli.

“Adesso inizia un periodo davvero intenso per me perché avrò tre weekend di fila di gara tra Mondiale ed ELF CIV – Marco Gaggi, che sfoggia le insegne del Comune di Fano ed è testimonial di Amici Senza Frontiere oltre che sostenitore di Associazione Fibromialgia Italia AFI ODV e Fondazione Maruzza Cure Palliative Pediatriche – Comincerò da questo in Olanda, per poi affrontare gli impegni di Misano in Italia e Most in Repubblica Ceca. Ci sarà insomma poco tempo per prepararsi considerando anche gli spostamenti, ma sono fiducioso per il gran lavoro svolto sin qui col Team per cercare di migliorare la moto ed il feeling con essa. Assen è una novità assoluta per me e questo mi intriga parecchio, però so anche che dovrò alzare il livello di attenzione non conoscendo bene il tracciato. Diciamo che è una bella sfida”.

Venerdì affronterà dalle ore 9:45 le FP1 e dalle 14:15 le FP2, mentre sabato dalle 9:45 nella Superpole cercherà la migliore posizione nella griglia di partenza e dalle ore 12:45 sarà in pista per gara 1, dopodiché la tre giorni di Assen, tutta in diretta televisiva su Sky Sport MotoGP/HD, si concluderà domenica col via di gara 2 fissato per le 15:15.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>