Piccole imprese, ricette per la ripresa: i vantaggi dello Storytelling 

di 

2 agosto 2021

Lo storytelling sarà l’arma in più per riprendere quota? Le piccole imprese possono sfruttare una forte narrazione per attirare nuovi clienti e fidelizzarli, fino a farli diventare veri e propri sostenitori e Ambassador dei valori aziendali. Come sottolinea il “Rapporto annuale 2021. La situazione del Paese” dell’Istat, a metà del 2021 le conseguenze dell’emergenza sanitaria si fanno sentire a livello economico e sociale, ma arrivano segnali positivi: il treno della ripresa passa anche dal saper raccontare progetti di elevata qualità imprenditoriale.

puntidivista_bettini-copertinaLo storytelling non è più solo una voce nella checklist delle grandi multinazionali, ma una risorsa unica e imprescindibile per i liberi professionisti e le piccole imprese: per questo GoDaddy ha deciso di proporre una piccola guida scaricabile con Andrea Bettini, narratore d’impresa. Co-founder di Perissinotto & Bettini Associati, Partner di The Human Factory, in questo white paper Bettini riflette sui principali vantaggi e gli ingredienti necessari per raccontare la propria azienda e il proprio lavoro quotidiano con l’obiettivo di coinvolgere e fidelizzare.

Il punto di partenza per le piccole imprese lo spiega lo stesso Bettini: “mappare chi siamo è il primo passo nella definizione del nostro racconto, un racconto che solo allora sarà sufficientemente adatto per essere comunicato all’esterno”.

GoDaddy aiuta gli imprenditori ogni giorno, fornendo loro strumenti e conoscenze per portare il proprio business online e farlo crescere: ogni impresa ha la sua storia, tanto più potente quanto vera e credibile. Per questo motivo nel white paper di GoDaddy Bettini accompagna le aziende e i liberi professionisti in un piccolo viaggio nella narrazione giusta, quella che crea attrazione, stimola la fedeltà e si fa raccontare. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>