Danneggiamenti in viale Trieste per la vittoria della Nazionale. La Questura emette due “Daspo Urbani”

di 

5 agosto 2021

Questura di Pesaro-Urbino

La notte di festa sul lungomare fra l'11 e il 12 luglio per la vittoria degli Europei (FOTO Paolo Lizio - tratta da Facebook)

La notte di festa sul lungomare fra l’11 e il 12 luglio per la vittoria degli Europei (FOTO Paolo Lizio – tratta da Facebook)

PESARO – La Divisione Anticrimine ha emesso due provvedimenti di divieto di accesso ad aree urbane (DACUR) ex art. 13 bis D.L. 14/2017, nei confronti di S.E. del 1977, nato a Napoli e C.S. del 1981, nato a Cerignola (Foggia), entrambi residenti a Pesaro, a seguito dei danneggiamenti aggravati in concorso consumati il 12 luglio, nell’ambito dei festeggiamenti per la vittoria della Nazionale italiana di calcio ai campionati europei; nell’occasione avevano distrutto un totem pubblicitario posto sulla pubblica via, addirittura incitando i passanti a contribuire al danneggiamento.

I provvedimenti di divieto di accesso hanno la durata di anni 1 (uno) per l’area urbana individuata nella zona di viale Trieste, precisamente dal Porto a Largo Beato Carlo Liviero e a tutti gli esercizi commerciali, ristoranti e bar presenti nell’area, nonché tutte le aree di parcheggio e strade di accesso relative.

E’ stato inoltre convalidato dall’A.G., per entrambi, l’obbligo di comparire presso la Questura di Pesaro nelle giornate di venerdì, sabato e domenica, tra le ore 20.00 e le ore 21.00, per l’intera durata dei provvedimenti DACUR.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>