Archiaperitivo alla Memo per riscoprire la Fano del dopoguerra: una lezione sui materiali di archivio

di 

10 settembre 2021

ArchiaperitivoFANO – Di tutti gli archivi delle sezioni di partiti fanesi del Novecento, l’unico ad oggi conservato e consultabile è quello del Partito comunista. La sua custodia e valorizzazione la si deve alla Fondazione XXV Aprile, che ne è proprietaria e vi provvede con la collaborazione di Biblioteca Bobbato, Istituto di storia contemporanea di Pesaro e della piattaforma web Memorie di Marca, presso cui sono liberamente consultabili trecento documenti scansionati messi a disposizione degli utenti.

Venerdì 10 settembre, cioè oggi, alle 18,30, presso il giardino della Mediateca Montanari a Fano, nell’ambito delle manifestazioni per il centenario della nascita del Pci, all’interno della quinta edizione del Settembre pedagogico realizzato dalla Mediateca Montanari, il ricercatore Marco Labbate e l’archivista Matteo Sisti dialogheranno attorno ad alcuni documenti recentemente scansionati e visibili su www.memoriedimarca.it, per raccontare il contesto  e diversi aneddoti sconosciuti della Fano del dopoguerra. L’Archiaperitivo, oltre che interessare i curiosi della storia cittadina (ai partecipanti sarà consegnato un opuscolo contenente le copie dei documenti presentati), intende proporre possibili percorsi didattici realizzabili con un fondo di partito che – seppur connotato politicamente – rappresenta una finestra aperta, oltre che sugli altri partiti, sulla realtà cittadina e le sue problematiche. Alla fine dell’incontro sarà offerto un piccolo aperitivo al Patty’s bar. L’accesso all’incontro è possibile solo con l’esibizione del Green Pass.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>