F.1 in Brasile vince Hamilton. Verstappen cede nel finale, Bottas 3°, 5° Leclerc davanti a Sainz

di 

14 novembre 2021

Hamilton, trionfo con la bandiera carioca

Hamilton, trionfo con la bandiera carioca

SAN PAOLO (Brasile)- Lewis Hamilton vince dopo una battaglia senza esclusione di colpi con un Max Verstappen sempre coriaceo, sul mitico circuito di Interlagos. Verstappen ha provato a resistere anche con mestiere,  ma probabilmente oggi gli pneumatici non si sono “sposati” al meglio con la sua Red Bull, in un circuito che si annunciava più favorevole alla Mercedes . La lotta vista oggi in pista, con l’ennesimo duello senza esclusione di colpi, come quando Verstappen ha “accompagnato” fuori pista Hamilton, cancella ancora una volta le polemiche che hanno preceduto la gara carioca. Episodi che non fanno bene alla F.1, indipendentemente dalle ragioni di uno o dell’altro dei protagonisti coinvolti, ovviamente sempre Verstappen ed Hamilton e le rispettive squadre. Come detto, sportivamente non è bello, ma vedendo la posta in palio diciamo che fanno parte anche questi episodi della guerra in atto. Comunque un vero spettacolo la lotta fra questi due irriducibili campioni che riporta la F.1 finalmente ad essere interessante, con la consapevolezza che sarà battaglia, salvo imprevisti fino alla fine. Hamilton sempre più convinto nella possibilità di “allungare” la sua leggenda con l’ottavo titolo, Max Verstappen che vede e crede nella possibilità di conquistare il suo primo titolo battendo un mito.A podio anche Valtteri Bottas, che dopo una partenza ancora una volta “pasticciata” dalla pole, conquistata dopo aver vinto la “Sprint Race” di sabato, si riprende supportato da una Mercedes che vola, e porta punti importanti per il titolo costruttori. Titolo incerto come quello piloti, con un Perez oggi quarto, che non riesce a far altro che togliere il punticino del giro veloce ad Hamilton. Verstappen  stasera vanta 14 punti di vantaggio su Hamilton, mentre la Mercedes ne ha 11 sulla Red Bull. Sette giorni e questa F.1 senza respiro continua il suo rush finale con il GP del Qatar.

FERRARI-  Il Cavallino vince la gara “degli altri”, con Leclerc 5° e Sainz 6°. Ora vanta 31,5 punti sulla rivale McLaren nel Costruttori, rinsaldando il terzo posto. Purtroppo per i fans di Maranello il massimo che la SF21 onestamente può fare attualmente. Leclerc e Sainz sempre più incisivo, ci mettono tanto del loro bagaglio, ma le due corazzate la davanti, come ammette anche l’ingegner Binotto sono sempre più “inaffondabili”. Rimane solo la possibilità di un risultato importante solo se interviene nelle ultime tre gare, qualche fattore importante. Comunque a Maranello non mollano continuando con gli sviluppi sulla monoposto nonostante ormai si pensi alla “rivoluzione” regolamentare del 2022, che tutti si augurano cambierà la F.1.

Il sorpasso di Hamilton su Verstappen

Il sorpasso di Hamilton su Verstappen

TOP TEN-  Settimo posto per Pierre Gasly sempre positivo con la Alpha Tauri. La “cugina” della Red Bull, made in  Faenza, grazie al veloce francese si conferma una monoposto da classifica, potrebbe ambire ad altre posizioni nel Costruttori se il focoso e pasticcione Tsunoda, fosse più concreto. Comunque per l’Alpha Tauri c’è la prospettiva del quinto posto, lottando con l’Alpine, oggi sono a pari punti, ma la ex Renault vanta la vittoria di Ocon in Ungheria. Alpine che oggi fa “doppietta” in top ten con Alonso ottavo davanti al compagno Ocon. Decimo ed ultimo punto a disposizione per Lando Norris, con la McLaren, che continua nella suo “regresso” in questo finale di stagione, culminato oggi con il ritiro di Ricciardo, il tutto a beneficio della Ferrari.

Domenica come detto si torna in pista in Qatar, difficile fare previsioni, unica certezza è quella di un altra sfida incandescente fra Verstappen ed Hamilton, finalmente una cosa non da poco dopo anni soporiferi.

CLASSIFICA GP DEL BRASILE

  1. HAMILTON- MERCEDES
  2. VERSTAPPEN-RED BULL
  3. BOTTAS- MERCEDES
  4. PEREZ-RED BULL
  5. LECLERC- FERRARI
  6. SAINZ-FERRARI
  7. GASLY-ALPHA TAURI
  8. ALONSO-ALPINE
  9. OCON-ALPINE
  10. NORRIS- McLAREN

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>