Vuelle spenta, Moretti e Lamb fra i pochi a salvarsi. Le pagelle dopo il ko di Brescia

di 

20 gennaio 2022

BRESCIA – Le pagelle della Vuelle sconfitta a Brescia 110-78:

MORETTI: Uno dei pochi a salvarsi in una serataccia generale, chiude con 13 punti e 3 assist, anche se lo vorremmo vedere più spavaldo, 6

tamboneTAMBONE: 2 punti con un brutto 1 su 7 dal campo, e tanti problemi anche in fase difensiva, 5

LAMB: 15 punti per Doron, che sta ritrovando uno stato di forma ottimale, ed è stato l’unico a provare a fare qualcosa di diverso, rispetto allo sparacchiare da fuori dei compagni. 6

CAMARA: Banchi gli concede 22 minuti, spazio che il senegalese non sfrutta a pieno, con tante amnesie difensive, e poca attenzione a rimbalzo, 5

ZANOTTI: Al rientro, dopo quasi un mese di stop, trova un paio di triple, ma non si rende mai veramente utile, 5

SANFORD: Fermato dai falli, segna 8 punti in 7 minuti, ma è rimasto troppo ai margini del match, 5

LARSON: Male come regista, malino come realizzatore, dove segna solo un paio di triple sul meno 30, altra partita sotto le aspettative, 4.5

DEMETRIO: Ogni volta che prova una tripla, non ci chiediamo se il pallone andrà dentro la retina, ma se almeno riuscirà a colpire il ferro, 0 punti in 21 minuti, trovando il tempo di catturare 7 rimbalzi, ma gli stranieri utili sono fatti in maniera diversa dal brasiliano, 4.5

DELFINO: 15 punti per il capitano, con 5 su 12 dal campo, in una serata dove non si è reso utile, quando la partita aveva ancora un po’ di senso, 5.5

JONES: Brutto passo indietro per Tyrique, messo fuori gioco dalla difesa bresciana, ma non aveva la faccia giusta, e in difesa è stato quasi sempre fuori posizione, un passo indietro che speriamo sia solo momentaneo, 4.5

 

Un commento to “Vuelle spenta, Moretti e Lamb fra i pochi a salvarsi. Le pagelle dopo il ko di Brescia”

  1. EsseGi scrive:

    Dopo questa prestazione disastrosa, vorrei che invece dei sogni mancati di gloria delle Final Eight si ricominci a pensare seriamente a salvarsi…
    Anche perché la squadra è scarsa e mal assortita…
    2 piccoli italiani Moretti e Tambone più 3 piccoli americani Sanford Lamb Larson… Superabbondanza!!!
    1 pivot, Jones, bravo ma di passaggio perché di certo il prossimo anno giocherà in altra squadra…
    1 ala-pivot Zanotti ma un buon cambio…
    1 jolly Delfino che varia su 3 ruoli, guardia e ala piccola o grande, età ed esperienza ne farebbero il primo cambio ma lui è un gigante rispetto ai 5 “piccoli” e quindi non se ne può fare a meno di vederlo spremuto in campo…
    1 ragazzone Camara, giovane e inesperto…
    Certo che aver messo su una squadra simile non si comprende proprio il criterio delle scelte compiute…
    Ho dimenticato Demetrio, talmente scarso che gioca in quintetto base, utile più che altro per alzare l’altezza media della squadra…
    Salviamoci al più presto, e guardiamoci la Finale Eight degli altri senza rimpianti…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>