Atti vandalici al Cecchi, Paolini: «Ferma condanna,  da subito al lavoro per ripristinare i danni»

di 

3 agosto 2022

PESARO – «Ferma condanna dell’atto vandalico. Grazie alla collaborazione tra i nostri uffici e i tecnici della scuola ci attiveremo fin da subito per ripristinare i danni. Ringraziamo le forze dell’ordine che sono prontamente intervenute dopo la segnalazione». Così il presidente della Provincia Giuseppe Paolini, dopo i fatti accaduti nella notte al Cecchi. Ricognizioni in corso da parte dell’Istituto. Nella mattinata, alla ripresa del servizio dei collaboratori dell’azienda agraria, la scoperta dell’intrusione notturna avvenuta a cancelli chiusi. Dalle prime verifiche i danni maggiori riguarderebbero il telone del rimessaggio degli attrezzi agricoli. Altri vandalismi tra le aule del container e la zona della cucina. Sul posto è intervenuta la Scientifica per i rilievi del caso. «La Provincia è in costante contatto con la dirigenza della scuola, che sta ultimando l’elenco dei danni. Subito dopo la denuncia che sarà presentata dall’Istituto, metteremo in atto tutte le procedure relative all’assicurazione», evidenzia il dirigente provinciale all’Edilizia Scolastica Maurizio Bartoli.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>