F.1 E’ di Charles Leclerc la pole del “Centenario” di Monza

di 

10 settembre 2022

Esplode la gioia per la pole di Leclerc nei 100 anni di Monza

Esplode la gioia per la pole di Leclerc nei 100 anni di Monza

MONZA (MB)-  Charles Leclerc con  Ferrari F.1 -75 conquista la Pole nel Gp di Monza, quello del “centenario” dell’ Autodromo brianzolo, iniziando a scrivere un …capitolo che domani potrebbe aggiungersi alle leggende di questa pista. Una qualifica che con nove piloti penalizzati deve essere…divisa fra quella reale di oggi e quella che sarà …vera domani alle 15. Partiamo da quella in pista di oggi, dietro al tempone di Leclerc, troviamo Max Verstappen (uno dei penalizzati), terzo Carlos Sainz, lo spagnolo anche lui penalizzato, partirà addirittura dal fondo, si è comunque impegnato al massimo per onorare la marea record di fans presenti a Monza. Mentre domani Sainz è chiamato a tentare una rimonta, che se la Ferrari confermerà in gara la competitività di oggi, potrebbe essere un’altra pagina da leggenda. Una Ferrari oggi  competitiva e ben bilanciata,   sulla quale pensando a sette giorni orsono, nessuno era disposto a scommettere, ma Monza può riservare “magie” in particolare per il compleanno numero 100 , la Ferrari era obbligata  anche per questo a dimostrare qualcosa. Ora non resta che vedere come si svilupperà la gara, sarà fondamentale la partenza, con l’imbuto della prima variante che spesso ha creato problemi a chi parte dietro e  Verstappen che scatterà dalla quarta posizione, come detto causa penalità dovrà indovinare al massimo lo start. Il Campione olandese rimane comunque uno dei favoriti, sappiamo che non fa sconti e regali a nessuno indipendentemente dalle… ricorrenze, lanciato come è ormai alla conquista del secondo titolo mondiale.

Imbattibile oggi Leclerc con la Ferrari in livrea speciale

Imbattibile oggi Leclerc con la Ferrari in livrea speciale

TOP TEN- Come detto  con nove piloti penalizzati, tra sanzioni e sostituzioni meccaniche, per creare meno confusione andiamo a vedere lo schieramento “reale” per la gara. Al fianco di Leclerc “vero” poleman, scatterà un ottimo George Russell, un altro cliente difficile il giovane della Mercedes. In seconda fila un altro giovane del quale ormai sappiamo il potenziale: Lando Norris con la McLaren, al suo fianco con ancora più rabbia Max Verstappen. In terza fila l’altra McLaren del… discusso Daniel Ricciardo, con al suo fianco Pierre Gasly, il giovane francese dell’Alpha Tauri, che vinse qui a Monza nel 2020,una gara memorabile per la monoposto ex Minardi made in Faenza. Settimo posto in griglia per Alonso con la Alpine, il “nonno” della F.1 avrà al suo fianco la sorpresa di Monza, il debuttante Nick De Vries. Olandese anche lui, chiamato dalla Williams a sostituire Albon operato d’urgenza di appendicite, ha dimostrato di saperci fare, anche se il suo tempo reale in qualifica  è stato il comunque ottimo 13°. Chiudono la top ten il cinese dell’ Alfa Romeo-Sauber Zhou, ed il penalizzato Sergio Perez, che oggi è stato anche contestato in Red Bull per non aver “favorito” la scia a Verstappen, una conferma che il messicano fa sempre più fatica a …sopportare il ruolo difficile del compagno di Max Verstappen. 

Russel scatterà in prima fila al fianco di Leclerc

Russel scatterà in prima fila al fianco di Leclerc

IL CENTENARIO DI MONZA-  E’ il “Tempio della velocità”, ovvero l’autodromo di Monza che compie i 100 anni, i quali non si possono certo riassumere in qualche riga. Un compleanno importante per il terzo circuito permanente più antico del mondo, al primo posto c’è quello inglese di Brooklands, seguito dal mitico “catino” di Indianapolis. Costruito in soli 110 giorni ( cosa oggi impossibile per motivi facili da… intuire), all’interno del Parco nel cuore della cittadina brianzola. Negli anni ha subito diverse modifiche nella lunghezza, originariamente di circa 14 chilometri, con la mitica “sopraelevata”, sulla quale sarebbe bello vedere come si comporterebbero le F.1 ed in generale le macchine di oggi. Modifiche dettate oltre che dalla sicurezza anche da problemi ambientali, che spesso hanno messo in discussione la permanenza di Monza nel calendario della F.1. Negli ultimi anni compreso in questo 2022, anche problemi economici di costi di gestione e di cifre richieste dagli organizzatori di Liberty Media, mettono sempre in discussione la F.1 a Monza. Sull’asfalto monzese si sono vissuti momenti irripetibili di imprese leggendarie nel bene e purtroppo nel male che fanno la storia delle corse sia di auto che di moto. 

Il podio virtuale delle qualifiche senza penalizzazioni

Il podio virtuale delle qualifiche senza penalizzazioni

LA GARA- Il Gp della “centenaria” Monza sarà trasmesso in chiaro su SKY e TV8 alle 15. Riuscirà la Ferrari “Rosso-Gialla” ha regalare una impresa da leggenda alle tribune sold out di Monza,  Max Verstappen tenterà di “vendicare” lui e la Red Bull dello …sgarbo subito dalla Ferrari in casa loro in Austria. Cosa faranno Sainz ed Hamilton che partiranno dalla 18^ posizione lo spagnolo e dietro di una il sette volte iridato, impegnati spesso non per loro volontà in rimonte spettacolari, senz’altro una gara  emozionante.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>