Ancona, positivo all’alcol test: nei guai automobilista

Ancona, positivo all’alcol test: automobilista finisce nei guai. La guida in stato di ebrezza è molto pericolosa. Non solo per sé stessi, ma soprattutto per gli altri utenti della strada. È dunque importante mantenere un certo grado di coscienza e mettersi alla guida soltanto in idonee condizioni. Vediamo cosa è accaduto a Falconara Marittima:

A Falconara Marittima, un posto di blocco avrebbe notato un’automobile che circolava a bassa velocità. Ma non solo, pare che frenasse senza motivo in maniera brusca. L’uomo al suo interno sarebbe stato sottoposto all’alcol test. In base ad esso sarebbe stato scoperto un tasso alcolemico superiore al limite di circa 5 volte. Ecco quanto è accaduto a Falconara Marittima:

Ancona positivo all'alcol test

Ancona, positivo all’alcol test: nei guai automobilista. Ecco i dettagli del caso:

Stando alle prime ricostruzioni del caso, il fatto sarebbe avvenuto a Falconara Marittima in provincia di Ancona. In particolare, pare che le forze dell’ordine lo abbiano visto procedere sulla carreggiata con una velocità troppo bassa. Ma non solo, l’automobilista avrebbe anche frenato in una maniera ripetuta e brusca nonostante l’assenza di altri veicoli lungo la strada. Ad ogni modo, le forze dell’ordine avrebbero subito fermato l’auto che pare fosse guidata da un uomo di circa 48 anni di origini italiane.

In base a quanto rinvenuto, pare che non appena sia sceso dall’auto, l’uomo abbia subito mostrato dei chiari segni di alterazione psicofisica. Da qui la decisione da parte degli agenti di eseguire l’alcol test per accertarsi della situazione. A quanto pare, l’esame avrebbe mostrato un riscontro positivo. Ovvero, pare che l’uomo avesse mostrato un tasso alcolemico pari a 2.31 gr/ò. Ciò starebbe a indicare un tasso alcolemico cinque volte maggiore rispetto al limite consentito dalla legge. A seguito di questo riscontro, il 48enne sarebbe stato denunciato e pare che gli sia stata anche ritirata la patente di guida.

Per prevenire e garantire l’ordine e la sicurezza pubblica, la polizia avrebbe effettuato una serie di controlli mirati. In occasione dell’evento “Falcomics”, assieme ad altre forze dell’ordine, sarebbe stati fatti questi controlli. In particolare, pari si siano concentrati all’interno del territorio cittadino, nei pressi della stazione dei treni e lungo via Bixio. Ma anche in Piazza Martini e Garibaldi, sempre con l’intento di garantire la sicurezza. Da questi controlli sembra che siano state identificate circa 158 persone, di cui 94 sarebbero soggetti gravati per precedenti penali e giudiziari. Sottoposti ad ispezione pare che siano stati circa 43 veicoli, ma anche degli esercizi a scopo commerciale, dai quali però, non sarebbe emersa alcuna irregolarità.