Marche, droga gettata dal balcone: arrestata coppia

Marche, droga gettata dal balcone: arrestata coppia. Il traffico illecito di sostanze stupefacenti è una delle piaghe sociale più difficili da abbattere. E chi la pratica, purtroppo, farebbe di tutto per di non farsi scoprire. Immaginate di alzare gli occhi al cielo e invece che vedere il sole, ritrovarsi una pioggia di sostanze stupefacenti. Questo è quello che è avvenuto a Falconara Marittima:

A Falconara Marittima, una coppia di origini italiane, pare abbia gettato dai balconi della propria abitazione sostanze stupefacenti. A seguito della perquisizione, pare sia stato scoperto altro materiale. La coppia ora si troverebbe ai domiciliari presso il proprio appartamento. Ecco quanto accaduto nel comune di Falconara Marittima:

Marche droga gettata dal balcone

Marche, droga gettata dal balcone da una coppia: ecco quanto avvenuto

Una coppia è stata messa ai domiciliari per detenzione di sostanze stupefacenti a scopo di spaccio. Vediamo di seguito i dettagli sulla vicenda:

Stando alle prime ricostruzioni del caso, la vicenda si sarebbe svolta nel comune di Falconara Marittima. A quanto pare, la coppia avrebbe avvistato una volante dei carabinieri che pare stesse effettuando un controllo. A quel punto, i due pare abbiano gettato droga e materiale da confezionamento da due balconi diversi ma del medesimo appartamento. Pare che l’intervento da parte dei militari del posto sia stato immediato.

Stando a quanto rinvenuto, avrebbero disposto l’arresto presso il Tribunale di Ancona. La coppia pare sia composta da un uomo di circa 49 anni ed una donna di circa 44 enne. L’accusa sarebbe chiaramente quella di possesso di sostanze stupefacenti a fini di spaccio, come ad esempio la cocaina. Entrando nel dettaglio, pare che la donna abbia gettato dal balcone due calzini avvolti l’uno all’interno dell’altro. All’interno pare che ci fosse un bilancino di precisione ed un involucro contenente circa 4,5 grammi di cocaina. Il 49enne, invece, avrebbe lanciato un miniphone e del materiale di confezionamento per le sostanze.

Le forze dell’ordine avrebbero poi anche effettuato una successiva perquisizione nell’appartamento dei due. Qui sarebbe stato ritrovato altro materiale per il confezionamento e del denaro in contanti pari a circa 1900 euro. Il tutto pare sia stato sequestrato poiché ritenuto collegato all’illecita attività. Attualmente la coppia sarebbe stata confinata ai domiciliari, stesso nella loro residenza. Starebbe attendendo il processo. Inoltre, pare sia stata anche disposta la presenza giornaliera obbligatoria alla polizia giudiziaria del comune di Falconara Marittima.