Marche, massaggi hot: denunciate titolari centro estetico

Marche, massaggi hot: denunciate titolari del centro estetico. I centri estetici sono dei luoghi in cui potersi rilassare. Godersi un momento di relax, lontano delle quotidiane problematiche, è una delle aspirazioni di tante persone. L’importante risiede nel non imbattersi in attività commerciali che compiano illeciti. Vediamo qualche informazione in più su quanto accaduto a Campiglione di Fermo:

A Campiglione, in provincia di Fermo, due donne di origini cinesi sarebbero state denunciate. Le due, titolari di un centro estetico, pare abbiano praticato “in nero” pratiche come massaggi erotici. Ecco di seguito qualche informazione in più sul caso:

Marche massaggi hot

Marche, massaggi hot: ecco il perché della denuncia contro le due titolari del centro estetico

Nel centro estetico di Campiglione, in provincia di Fermo, non ci si sarebbe fermati ai normali trattamenti. Si riterrebbe che siano state effettuate pratiche illecite. Ecco qualche dettaglio in più:

Stando alle prime ricostruzioni del caso, pare che lo scenario della vicenda sia un centro estetico localizzato a Campiglione di Fermo. Durante i precedenti giorni, l’attività sarebbe stata sottoposta a controlli da parte dei carabinieri del Nas e dei carabinieri del Nucleo dell’Ispettorato del Lavoro. Tali controlli mostrerebbero delle irregolarità che avrebbero di conseguenza portato al sequestro di alcuni cosmetici. Ma non solo, pare si sia scoperta anche la pratica di massaggi erotici.

La Sezione Operativa della Compagnia di Fermo pare abbia scoperto tali illeciti. Successivamente il tutto sarebbe stato denunciato alla Procura. L’accusa pare sia sfruttamento della prostituzione da parte di due donne cinesi di 57 e 46 anni. Le due donne pare siano titolari e gestori dell’esercizio. All’interno del centro estetico pare che fossero alcune connazionali ed effettuare i massaggi erotici. Queste ultime, stando alle prime informazioni rinvenute, avrebbero un’età compresa fra i 30 ed i 40 anni.

Dai primi riscontri dei controlli, pare sia rinvenuto che la clientela provenisse dall’intera provincia. L’analisi mostrerebbe che il range di età sia compreso tra i 18 ed i 60 anni. La presenza di clientela così giovane sarebbe dovuta ad un unico motivo. Pare fosse diventato usuale tra i più giovani regalare uno di questi massaggi erotici in occasione del compimento del 18esimo anno di età. Si riterrebbe che in alcuni casi sia stato proposto anche un rapporto sessuale completo, con un pagamento di circa 200 euro. Sembrerebbe che il solo massaggio, invece, avesse un costo intorno ai 50 euro.