Pesaro, furti d’auto: individuata banda

Pesaro, furti d’auto: polizia individua banda pugliese specializzata. I furti d’auto sono un problema molto diffuso in tantissime parti del mondo. Gli impatti sono significativi sia per i proprietari che nella società in generale. Sembra che ormai vengano organizzate delle vere e proprie bande, specializzate nel furto di automobili. Vediamo cosa è accaduto in provincia di Pesaro:

A Pesaro, la polizia avrebbe depistato una banda di ladri specializzati in furti d’auto. Avrebbero identificato 5 componenti appartenenti alla banda. I componenti pare che rubassero le auto con l’unico scopo di rivenderne poi i componenti. Ecco qualche informazione in più a riguardo:

Pesaro, furti d’auto

Pesaro, furti d’auto: ecco cosa è stato scoperto dalla polizia

A Pesaro, e nella provincia, sarebbe scoperta una banda specializzata in furti d’auto proveniente dalla Puglia. Pare che il loro unico scopo fosse quello di rubare e poi rivenderne tutti i componenti. Ecco qualche informazione in più sulla vicenda.

Stando alle prime informazioni rinvenute, sembrerebbe avvenuto un boom di auto rubate tra le zone di Fano, Marotta, Mandolfo e Senigallia. L’artefice di tali illeciti sarebbe una banda specializzata proprio in furti d’auto. La banda sarebbe stata scoperta dalla polizia pochi giorni fa. Gli agenti avrebbero identificato circa 5 componenti appartenenti a questa banda. La polizia avrebbe eseguito nei loro confronti tre misure cautelari tramite un’operazione definita come “safety car”.

Stando alle prime informazioni rinvenute, le indagine pare siano cominciate dopo alcuni furti avvenuti a Fano. Gli accertamenti mostrerebbero attività illecite basate sulla rivendita dei componenti d’auto. La rivendita dei pezzi di ricambio pare avvenga nella città di Foggia ed in provincia. La polizia sarebbe riuscita ad accertare il reato di furto aggravato. Gli episodi scatenanti sarebbero undici: 8 tentativi di furto e 3 furti avvenuti. Tali eventi pare si siano verificati tra ottobre e novembre dell’anno scorso.

Sarebbero dunque stati identificati 5 componenti, tutti di origini pugliesi. La banda pare avesse come “base operativa” la città di Cerignola. Fortunatamente, gli agenti sarebbero riusciti a recuperare almeno due auto prima che ne venissero smontati i componenti. Sembra che i ladri agissero sempre con le stesse medesime modalità. A quanto pare, sembra che partissero dalla Puglia con auto a noleggio, così da essere difficilmente rintracciabili, successivamente sceglierebbero la macchina. La banda avrebbe agito sempre a notte fonda per avere più tempo a disposizione per poter procedere.