Ancona, ladro del liceo di Falconara scoperto: identificato l’uomo

Ancona, ladro del liceo di Falconara scoperto: identificato l’uomo. I furti negli edifici scolastici sono delle problematiche che possono avere delle grandi ripercussione. Chiaramente, queste andrebbero a colpire studenti, insegnanti e chiunque frequenti un edificio scolastico. All’interno di essi possono esserci beni più o meno di valore che attirano l’attenzione dei ladri, con lo scopo di essere rivenduti. Vediamo qualche informazione in più su quanto avvenuto in un comune di Ancona:

A Falconara Marittima, tra il 31 dicembre 2023 e il 07 febbraio 2024, ci sarebbero stati tre furti. Tali furti pare siano avvenuti all’interno dello stesso edificio scolastico, un liceo scientifico. I carabinieri sembra abbiano identificato l’uomo, un 47enne. Ecco qualche informazione maggiore riguardo al caso:

Ancona ladro del liceo

Ancona, ladro del liceo di Falconara scoperto: ecco tutti i dettagli del caso

A Falconara Marittima, ci sarebbero stati tre furti diversi con orari differenti ma con il medesimo obiettivo: il Liceo Scientifico “Cambi-Serrani”. Stando a quanto ricostruito, le indagini dei carabinieri avrebbero permesso di risalire al responsabile del gesto. Si tratterebbe di un uomo 47enne già domiciliato nella città di Rimini. Ora, a quanto pare, dovrebbe rispondere anche al reato di furto aggravato. Gli episodi sarebbero avvenuti tra il 31 dicembre 2023 ed il 07 febbraio 2024. Pare che per ben tre volte si sia introdotto nell’edificio scolastico forzando sempre la stessa finestra conducente ad un bagno.

Stando alle prime informazioni rivenute, una volta all’interno dell’istituto, pare abbia forzato anche un distributore automatico di cibi e bevande. Sembra che la somma ricavata da questa forzatura sia pari a circa 275 euro. Una volta visionate le immagini di videosorveglianza della scuola e del Comune di Falconara Marittima, sembra che si sia riuscito a dare un volto all’uomo. Sembrerebbe che egli sia giunto nel centro città tramite treno. Con sé pare avesse una bicicletta utilizzata per i suoi spostamenti. Questo dettaglio avrebbe portato a capire che non si trattasse di una persona del luogo.

La Sezione Investigazioni Scientifiche dei Carabinieri di Ancona avrebbe effettuato anche un identikit. Da questo sembra siano riusciti a risalire all’identità del 47enne. Pare sia stato fatto anche un successivo servizio di osservazione nella città di Rimini sempre dai carabinieri di Falconara. Tale controllo avrebbe permesso di riconoscere in maniera chiara e nitida, senza altri dubbi, il ladro del liceo. Sembrerebbe già coinvolto in episodi simili e pertanto sottoposto ad una misura cautelare personale.