Marche, disperso a Nuoro un 59enne: rintracciato ad Ancona

Marche, disperso a Nuoro un 59enne: rintracciato ad Ancona. Ci sono eventi che lasciano un profondo segno nella comunità ma a subirne le conseguenze più gravi sono sicuramente le famiglie e le persone direttamente interessate. Tali eventi sono appunto improvvisi e possono accadere per tante ragioni diverse. Alcune però, restano nel mistero a lungo tempo, talvolta per sempre. Vediamo qualcosa in più su quanto è accaduto ad Ancona:

Ad Ancona, sembra sia stato ritrovato un uomo scomparso il precedente 28 maggio 2024 da Nuoro. Al momento del ritrovamento, avvenuto grazie alla polizia, pare che l’uomo fosse in un grave stato confusionale. Ecco qualche dettaglio maggiori riguardo la vicenda:

Marche disperso a Nuoro

Marche, disperso a Nuoro un 59enne: ecco come si è svolto il ritrovamento

Nelle Marche, ad Ancona, pare sia stato ritrovato un uomo precedentemente scomparso da Nuoro. Sarebbe un po’ confuso ma comunque in salute. Ecco qualche dettaglio in più sul ritrovamento:

Stando alle prime ricostruzioni del caso, un uomo di circa 59 anni, sarebbe scomparso da Nuoro lo scorso 28 maggio. Pare sia stato rintracciato ad Ancona dalla squadra di polizia grazie all’arrivo di una segnalazione. La segnalazione in questione pare sia arrivata dalla Sardegna e partita dalla stazione dei Carabinieri. Tali informazioni proverrebbero dalla Questura di Ancona, In particolare, avrebbe fatto sapere che i poliziotti sarebbero intervenuti all’interno di una filiale di banca, sul Corso Stamira. Qui avrebbero notato la presenza dell’uomo scomparso qualche giorno prima da Nuoro.

In base alle prime informazioni rinvenute, pare che all’arrivo degli agenti l’uomo si trovasse in uno stato confusionale. In particolare, sembrerebbe che avesse lo sguardo fisso a guardare il vuoto e l’aspetto molto trascurato e trasandato. Ciò non toglierebbe che l’uomo, a quanto pare, godesse comunque di un buon stato di salute, almeno in apparenza. Gli agenti di polizia, dopo averlo rassicurato, sembra gli abbiano chiesto i motivi della sua presenza ad Ancona.

In merito a quanto suddetto, sembra che l’uomo abbia riferito di essere arrivato ad Ancona per andare a trovare la sua compagna. Di quest’ultima, però, avrebbe dichiarato di non ricordare il nome e nemmeno l’indirizzo di casa. Valutata la situazione, gli agenti di polizia pare lo abbiano accompagnato in Questura. Sul luogo lo avrebbero tranquillizzato nel frattempo che arrivasse il personale medico. Quest’ultimo pare abbia poi provveduto a trasferire il 59enne ritrovato all’ospedale di Torrette. Qui gli sarebbero state garantite tutte le cure necessarie inerenti al suo caso.