Marche, turista sparito da Senigallia: ritrovato ad Ancona

Marche, turista sparito da Senigallia: ritrovato ad Ancona. Quando scompare d’improvviso una persona non si sa mai quali siano stati i motivi. Tendenzialmente si pensa sempre al peggio. Altre volte, invece, tutto è bene quel che finisce bene. Proprio come è accaduto ad Ancona. Vediamo maggiori informazioni a riguardo:

Dalla città di Senigallia, un turista 60enne originario di Perugia, sembra sia scomparso all’improvviso. Mentre sembra che fosse sulla spiaggia con degli amici, si sarebbe allontanato e da qualche momento nessuna traccia. Questa mattina pare sia stato ritrovato al porto di Ancona. Ecco qualche dettaglio in più sul caso:

Marche turista sparito da Senigallia

Marche, turista sparito da Senigallia: ecco tutti i dettagli del caso

Ieri, lunedì 3 giugno 2024, un turista originario di Perugia sembra sia scomparso da Senigallia per poi essere ritrovato ad Ancona. Di seguito tutti i dettagli del caso:

Stando alle prime ricostruzioni del caso, pare il protagonista di questa storia sia un uomo, un turista di 60 anni. L’uomo sarebbe scomparso ieri, lunedì 3 giugno 2024, da Senigallia (provincia di Ancona) e pare sia stato ritrovato stamattina presso il porto di Ancona. In particolare, sembra che sia stato rintracciato nell’area dorica del porto da una pattuglia della polizia di Stato. Al momento del ritrovamento pare che si trovasse in uno stadio confusionale comunque in buone condizioni di salute.

In base a quanto rinvenuto, sembra che dell’uomo, originario di Perugia, si fossero perse le tracce già durante il pomeriggio di ieri. A dare l’allarme sarebbero stati gli amici con cui avrebbe intrapreso questa vacanza, fatta di mare e spiaggia, a Senigallia. A quanto detto, il 60enne si sarebbe allontanato per un momento. Ma, non conoscendo bene il luogo, pare non sia riuscito più ad identificare l’hotel in cui pernottava. In queste modalità sarebbe, quindi, iniziato il suo vagabondaggio senza alcun documento dietro.

Le ricerche da parte dei militari della Compagnia di Senigallia sembra che siano iniziate già da ieri sera. All’inizio non avrebbero portato ad alcun risultato concreto. In accordo con la Prefettura di Ancona sembra che sia poi stato attivato il piano provinciale per il ritrovamento delle persone scomparse. Tale piano pare che abbia permesso di allertare tutte le forze dell’ordine disponibili nel dato momento, anche quelle delle città limitrofe. Questa mattina, poi, sarebbe arrivata la notizia del ritrovamento in buone condizioni fisiche. Una volta effettuati tutti gli accertamenti medici del caso all’ospedale Torrette di Ancona, l’uomo sarebbe stato affidato alla famiglia.