Incendiati due campi nel Fermano: pronto intervento dei pompieri

Incendiati due campi nel Fermano: pronto intervento dei pompieri. Gli incendi sono molto pericolosi, non solo per l’ambiente, la biodiversità e per l’area bruciata, ma anche per le persone che ne respirano tutte le conseguenze. Vediamo cosa è accaduto nel Fermano:

Nel Fermano, due campi sarebbero stati vittima di due fortissimi roghi. Tempestivo l’intervento da parte dei Vigili del Fuoco che avrebbero cercato di contenere al meglio le fiamme. Ecco tutti i dettagli relativi su quanto accaduto:

Incendiati due campi nel Fermano

Incendiati due campi nel Fermano: ecco tutti i dettagli inerenti all’accaduto

Stando alle prime ricostruzioni del caso, pare che nel Fermano ci siano dei roghi. Questi ultimi, in particolare, riguarderebbero le campagne in località Campofilone e Lapedona. Più precisamente, pare che i due incendi stiano completamente distruggendo coltivazioni e sterpaglie comprese.

In base alle prime informazioni rinvenute, le coltivazioni in questione sarebbero quelle di Francavilla d’Ete e di Lapedona (in provincia di Fermo). Per cercare di contrastare le fiamme, pare siano scattate subito le richieste di intervento verso i 115.

Tali richieste d’aiuto, a quanto sembra, sarebbero arrivate l’una dopo l’altra, poco prima delle ore 13 di oggi, giovedì 20 giugno 2024. I Vigili del Fuoco, della stazione provinciale di Fermo, pare siano arrivati sul posto con mezzi diversi. Subito si sarebbero mobilitati per cercare di domare il più possibile i roghi, circoscrivendo le fiamme ad una zona sempre più ridotta.

Stando alle prime informazioni rinvenute, sembrerebbe che l’incendio avvenuto a Francavilla d’Ete fosse particolarmente esteso. Pare fosse il più esteso fra tutti quelli divampati nella giornata di oggi. Dunque, pare sia stato anche il più difficile da domare.

L’origine di tutto il rogo pare esser stato dovuto ad un macchinario apposito per la produzione agricola. Partite da questo ultimo, le fiamme sarebbero poi divampate fortemente e successivamente avanzate verso una strada che condurrebbe a Corridonia.

La suddetta strada l’avrebbero chiusa in entrambi i sensi di marcia. La decisione sarebbe arrivata per favorire ed agevolare al meglio tutte le operazioni di spegnimento delle fiamme da parte dei Vigili del Fuoco. Ciò non sarebbero stati gli unici interventi della giornata per i pompieri del fermano.

A quanto pare, infatti, i Vigili del Fuoco sarebbero stati allertati questa mattina per effettuare due aperture porta, una bonifica di insetti ed un intervento anche per un allarme di fuga di gas. Quest’ultimo, fortunatamente, si sarebbe rivelato un falso allarme.

POTREBBE INTERESSARTI