L’ex la perseguita e lei va dalla polizia: coppia nei guai

L’ex la perseguita e lei va dalla polizia: coppia nei guai. Quando una relazione termina bisognerebbe rendersi conto che ognuno ha bisogno di seguire la propria strada. Il problema nasce quando uno dei due non riesce ad accettare la fine della relazione. Vediamo quanto accaduto:

Ad Ancona, un 20enne pare sia stato denunciato perché avrebbe continuato a minacciare ed insultare la sua ex fidanzata. Tutto questo, lo avrebbe fatto facendosi aiutare dalla sua nuova compagna. Ecco tutte le informazioni a riguardo:

L'ex la perseguita

L’ex la perseguita e lei va dalla polizia: ecco tutti i dettagli del caso

Stando alle prime ricostruzioni del caso, pare che il protagonista di questa vicenda sia un un ragazzo italiano di circa 20 anni. La Questura della città di Ancona, nelle ultime ore, sembra che abbia emesso un ulteriore provvedimento di ammonimento nei confronti di tale giovane.

A quanto sembra, il ragazzo già in passato avrebbe ricevuto una precedente misura di prevenzione. Nonostante ciò, non si sarebbe limitato nel continuare ad importunare e perseguitare in maniera persistente ed ossessiva la sua ex fidanzata.

In base alle prime informazioni rinvenute, pare che il ragazzo avesse anche una nuova compagna. Nonostante questo, avrebbe persistito con tenere contatti continui con la sua ex fidanzata. Pare che ad aiutarlo in tali comportamenti fosse proprio la sua nuova ragazza.

In base a quanto scoperto, la sua ex ragazza sarebbe stata molestata in maniera continua ed insistente. Lui l’avrebbe importunata con chiamate, messaggi e contatti vari tramite tutti i social network. Inoltre, pare che molto spesso la coppia abbia anche insultato e minacciato in pubblico la ragazza. Questo quando, per puro caso, si sarebbero ritrovati tutti nello stesso luogo.

La giovane ragazza avrebbe raccontato anche di un episodio in particolare. Pare che una una volta, il 20enne le avrebbe strappato brutalmente dalle mani le chiavi della sua autovettura. Poi, avrebbe proseguito minacciandola.

Tutti questi episodi messi insieme avrebbero portato la giovane donna a dare una svolta a tutte le abitudini della sua vita. Sarebbe stata, in un certo senso, costretta ad evitare alcuni posti e zone specifiche. Il tutto al fine di evitare di incontrare il suo ex e la sua nuova compagna, che altrimenti, l’avrebbero minacciata ed insultata.

L’ex del 20enne, in uno stato di esasperazione, si sarebbe poi rivolta agli agenti di Polizia. Alla Divisione Anticrimine della Questura avrebbe deciso di chiedere aiuto per mettere fine a questa situazione insostenibile.

POTREBBE INTERESSARTI