34enne cammina sul tettuccio di un fuoristrada: denunciato

34enne cammina sul tettuccio di un fuoristrada: denunciato. L’abuso di alcool può generare una alterazione psicofisica non indifferente. Questa può causare danni sia a chi beve ma soprattutto alle persone intorno. Vediamo cosa è accaduto ad Ancona:

Ad Ancona, un 34enne bengalese sarebbe stato trovato a camminare sul tettuccio di un fuoristrada parcheggiato lungo la strada. Poco dopo sarebbe stato scoperto essere anche un immigrato irregolare. Ecco tutti i dettagli inerenti al caso:

34enne cammina sul tettuccio

34enne cammina sul tettuccio di un fuoristrada: ecco i dettagli sull’accaduto

In base alle prime informazioni rinvenute, sembra che dei passanti abbiano visto un uomo sul tettuccio di un fuoristrada parcheggiato presso piazza Cavour. I passanti avrebbero segnalato il fatto alle forze dell’ordine che si sarebbero prontamente recate sul luogo.

Con l’arrivo degli agenti di polizia sembra che si sia risaliti ad un uomo di 34 anni con origini bengalesi. La polizia pare che lo abbia successivamente denunciato poiché presente in maniera irregolare nel territorio nazionale italiano. Una volta giunta sul posto, la polizia sembra abbia appurato che l’uomo stesse in piede sull’automobile e che fosse intento a camminare su e giù. Sarebbe subito fatto scendere dall’auto e trasportato in Questura.

Presso la Questura, a seguito di tutti i regolari accertamenti, pare sia emersa l’irregolarità sul suo soggiorno nel Paese. Pertanto, sembra che sia subito scattata una denuncia nei suoi confronti per il reato di immigrazione irregolare.

In base alle prime informazioni rinvenute, sembra che durante i controlli, il comportamento dell’uomo si sia mostrato incerto. Egli avrebbe alternato momenti di lucidità a momenti di delirio caratterizzati dal pronunciare frasi prive di ogni senso.

In merito a questi inequivocabili elementi di alterazione, sembra che la polizia abbia richiesto l’intervento da parte dei sanitari. Il personale sanitario sembra che abbia subito provveduto al trasporto dell’uomo al più vicino ospedale.

Il suddetto sembra che non sia stato l’unico caso ambiguo del weekend. Nelle ultime ore, infatti, la polizia pare che abbia denunciato anche un ragazzo di 24 anni con origini tunisine. La denuncia sarebbe scattata a seguito di una ubriachezza molesta in piazza del Plebiscito.

Infatti, con uno stato di palese alterazione psicofisica causata dall’alcool, sembra che il ragazzo avesse già precedentemente infastidito i dipendenti di un locale. Pare abbia urlato contro di loro frasi senza alcun senso. A dare l’allarme sarebbero stati alcuni passanti. Poco dopo la polizia avrebbe rintracciato il ragazzo a pochi metri dal luogo della segnalazione.

POTREBBE INTERESSARTI