Come pulire casa in dieci minuti: ecco il metodo

Pulire casa è qualcosa che “tocca a tutti” prima o poi, soprattutto se da adulti raggiungiamo l’indipendenza effettiva, ma farlo nel modo giusto e comprendere come attrezzarsi ed ottimizzare questa operazione nel modo giusto non è affatto scontato anzi, basta poco per dilungarsi e rendere l’operazione di pulizia estremamente noiosa.

Esistono però tecniche per pulire casa in modo efficiente e rapido, fino a riuscire a capire come ottenere risultati eccellenti in dieci minuti. E’ realmente possibile?

E’ possibile pulire casa in dieci minuti? Ecco come fare!

come pulire casa

Con l’ottimizzazione e consigli giusti, sicuramente si: ovviamente ricordarsi di tenere una forma di ordine generale, anche molto approssimativo è essenziale ma nel corso dei decenni con l’affermazione del concetto di abitazione.

Esistono quindi numerose pulizie specifiche, come tecniche, come quella del ninja che fa ricorso al concetto di pulizia apparente, in quanto è fisicamente impossibile pulire tutta casa in soli 10 minuti ma è il contesto perfetto se ad esempio abbiamo davvero poco tempo e dobbiamo quanto meno far apparire le nostre stanze ordinate, anche di più di quanto lo siano davvero.

Concentrarsi sulle stanze più frequentate e generalmente disordinate, come soggiorno, bagno e cucina, utilizzando particolari strumenti di uso comune ma in modo combinato, ossia un panno elettrostatico allungabile da utilizzare per i pavimenti ma anche per altre aree della casa.

Esistono poi strategie “estetiche” ma che funzionano, come riempire il lavello della cucina di acqua e detersivo profumato così da evidenziare l’odore di pulito per tutta la cucina, dove sistemeremo ogni forma di stoviglia.

Il bagno è spesso il più complicato da gestire ma per economizzare in fatto di tempo e dare un’idea di pulizia ed ordine possiamo semplicemente utilizzare un panno in microfibra leggermente intriso di detersivo neutro da “passare” su tutte le zone più evidenti.

Sempre nel bagno dobbiamo concentrare almeno 2-3 minuti a pulire ed utilizzare un profumatore nel WC, in questo modo anche solo dall’odore, l’impatto sarà importante e darà l’idea di una toilette molto pulita.

Il soggiorno va liberato di tutte le cose non effettivamente utili e poi va utilizzato il rimedio non ortodosso ma efficace se abbiamo visite improvvise di spostare tutto nella camera da letto, almeno tutto quello che causa disordine. Generalmente la camera da letto non è una parte della nostra casa dove gli ospiti vanno naturalmente a guardare.

POTREBBE INTERESSARTI