Bere caffè ogni pomeriggio: ecco cosa accade

Bere caffè ogni pomeriggio: ecco cosa accade. Tra le bevande più consumate al mondo spicca, senza alcun dubbio, il caffè. Milioni di persone danno inizio alla propria giornata consumando una bella e gustosa tazza di caffè.

Altri, ancora, tendono invece a consumarlo durante il pomeriggio. Alcuni si sono chiesti quali sono gli effetti del bere il caffè ogni pomeriggio. Vediamo insieme quelli che possono essere i potenziali benefici ed i potenziali rischi di questa abitudine:

Bere caffè ogni pomeriggio

Bere caffè ogni pomeriggio: scopri cosa potrebbe succedere

Se consumato con moderazione, il caffè può aiutarci a renderci più vigili e a migliorare le nostre funzioni cognitive. D’altronde, bisogna essere a conoscenza di possibili effetti negativi come ad esempio l’insonnia. Vediamo più nello specifico tutto quello che potrebbe accadere:

Il principale motivo per il quale molte persone decidono di consumare questa bevanda durante il pomeriggio è l’intenzione di contrastare la stanchezza pomeridiana. Il principio attivo del caffè è proprio la caffeina e non a caso è un ottimo stimolante per il sistema nervoso centrale.

Pertanto, bere il caffè nel pomeriggio, ad esempio dopo una giornata di lavoro o prima riprendere a studiare, potrebbe potenziare il nostro esser vigili. Migliorerebbe anche la concentrazione, andando ad eliminare la sensazione di sonnolenza e donandoci una bella carica di energia.

Il caffè svolge un ruolo anche nel miglioramento delle prestazioni cognitive. Secondo alcuni studi, la caffeina aiuterebbe in attività mentali come la memoria, l’attenzione ed anche la velocità di reazione. Bere il caffè durante le ore pomeridiane aiuterebbe quindi a essere più produttiva per la restante parte della giornata.

Il caffè è anche una fonte di antiossidanti che contrastano i radicali liberi nel corpo. Quindi, aiuta a diminuire le infiammazioni proteggendo diverse tipologie di cellule da vari danni. Così come ci sono benefici, ci sono anche dei potenziali rischi.

Uno degli svantaggi di consumare caffè durante il pomeriggio è l’impatto che questo potrebbe avere sul sonno serale. Ciò accade perché la caffeina resta in circolo per diverse ore, quindi potrebbe risultare difficile prendere sonno la sera causando insonnia ed una stanchezza che, in alcuni casi, potrebbe diventare cronica.

In alcune persone, la caffeina farebbe aumentare i livelli di ansia. Perciò sarebbe meglio evitare di berlo il pomeriggio proprio per non aumentare il senso di nervoso e palpitazioni cardiache. In altre persone, invece, il caffè causerebbe dei problemi digestivi.

Più in particolare, pare sia causa di patologie quali il reflusso gastroesofageo ed il bruciore di stomaco. Ciò è causato dal fatto che la caffeina riesce a rilassare lo sfintere esofageo, facendo sì che gli acidi gastrici risalgano verso l’esofago. Quindi meglio evitare di berlo nel pomeriggio, prima di consumare la cena!

POTREBBE INTERESSARTI