Pulire le tende da sole in cinque minuti: il trucco è sorprendente

Pulire le tende da sole in cinque minuti: il trucco è sorprendente. Specie durante la stagione estiva, le tende da sole sono degli elementi essenziali per le nostre dimore. Riescono, infatti, a proteggere le nostre case e a creare una atmosfera piacevole sui nostri spazi esterni.

D’altronde, con il passare del tempo, queste potrebbero accumulare tanti residui di sporco, polvere e macchie che potrebbero andare ad intaccare l’estetica del materiale. Per fortuna, nulla è perduto. Vediamo questo metodo infallibile per pulire le tende da esterni in cinque minuti:

Come pulire le tende da sole

Come pulire le tende sole in cinque minuti: ecco il trucco sbalorditivo

Per fortuna, esiste questo metodo che consente di effettuare una pulizia efficace in solo cinque minuti. Garantisce di avere un processo rapido e del tutto funzionale. Scopriamo insieme di cosa è caratterizzato questo trucco che ti svolterà il modo di pulire:

Prima cosa da fare per poter praticare la pulizia delle tende da sole è sicuramente predisporre tutto il materiale necessario. Prepara, quindi, questi elementi: secchio con acqua tiepida, detergente delicato/biologico, spazzola morbida o spugna, panno asciutto.

Il primo step da effettuare è la rimozione della polvere superficiale. Per fare questo, avvaliti di una spazzola dalle setole morbido o del panno ancora asciutto. Passali delicatamente sulla superficie della tenda. Facendo così eliminerai tutti i detriti più grandi.

Subito dopo, passa il detergente. Riempi il secchio con l’acqua tiepida alla quale devi aggiungere poca quantità di prodotto. Con la spugna o la spazzola dalle morbide setole, applica questa soluzione sulla tenda da sole. Magari presta più attenzione a quelli che sono i punti più ostici da pulire.

Sarebbe meglio praticare dei movimenti circolari, che potrebbero essere più efficaci nella rimozione delle macchie, senza andare a danneggiare il tessuto della tenda. Una volta fatta la pulizia, si passa al risciacquo, che è la fase fondamentale per andare a rimuovere ogni residuo di detergente.

È importante rimuoverlo bene per evitare che durante il processo di asciugatura si formino degli aloni. Usa, quindi, una pompa per l’acqua o una bottiglia per risciacquare. Una volta fatto questo, assicurati che non ci siano più le macchie precedenti.

L’ultimo passaggio è l’asciugatura. Potresti decidere di far asciugare la tenda in maniera naturale, ovvero all’aperto e meglio se durante una giornata soleggiata ma ventilata. Se si rendesse necessario, potresti anche avvalerti di un panno asciutto per assorbire tutta l’acqua in eccesso.

POTREBBE INTERESSARTI