F1 Gp del Brasile: pole di Hamilton, Rosberg secondo, ottimo Raikkonen terzo

di 

13 novembre 2016

INTERLAGOS (Brasile) – Lewis Hamilton con la sessantesima pole della carriera, continua nella sua rincorsa al quarto titolo, da campione qual’ è non molla anche se la situazione è complicata, visto che Rosberg è lì a un decimo e non ha nessuna intenzione di lasciarsi scappare il titolo, al terzo posto un ottimo Raikkonen, che proprio ad Interlagos conquistò il suo primo titolo e per adesso ultimo della Ferrari, ai danni dell’allora debuttante Hamilton.

Tornando al presente ormai è chiaro che Hamilton domani sarà costretto a vincere, mentre Rosberg dovrà cercare di tenersi lontano dai guai e con un secondo posto, mettere praticamente al sicuro il suo sogno, comunque per entrambi i piloti Mercedes una gara fondamentale. Chi deve provare a salvare la stagione con il miglior risultato possibile, cioè quello che lasciano disponibile Hamilton e Rosberg, è la Ferrari con Raikkonen che sembra essere il candidato a questa “impresa”, visto che il nervoso Vettel partirà in quarta fila a sandwich fra Verstappen quarto e Ricciardo sesto. Ferrari e Red Bull ancora ravvicinate e pronte ad una nuova sfida augurandoci di non vedere la farsa di quindici giorni fa in Messico, dove come ricorderete l’irriverenza di Verstappen, il nervosismo di Vettel e le demenziali decisioni dei giudici hanno mandato sul terzo gradino del podio ben tre piloti nel giro di poche ore.

Visto che ormai la Red Bull ha conquistato la seconda piazza del Costruttori, visto che la Ferrari deve solo mettere la parola fine su una stagione da dimenticare, chi ne esce sconfitta da queste assurde decisioni e farse è la F.1, che a sua volta non ha bisogno di altre “incertezze” dato le tante che già ha e che ne hanno minato la credibilità. Chiudono la top ten un grande Gosjean che porta la Haas motorizzata Ferrari al settimo posto davanti alle due Force India di Hulkenberg e Perez, chiude Alonso che con le sue doti sta riportando nelle posizioni che contano la McLaren-Honda. Una nota la merita Felipe Massa, il campione brasiliano che ha annunciato il ritiro dalle gare a fine stagione, è all’ultima apparizione davanti al suo pubblico. L’ex ferrarista, che proprio davanti al suo pubblico fu “campione del mondo” con la Ferrari per pochi secondi, le ha provate tutte oggi per essere almeno fra i primi dieci, ma una Williams non molto performante gli ha negato questa parziale soddisfazione. Domani Massa ci proverà comunque ad ottenere un risultato che renda onore alla sua lunga e splendida carriera. Diretta Sky alle 17, replica Rai alle 22.40.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>