Saludecio, un fuoristrada parcheggiato va in discesa incontrollata per la pendenza di un oliveto e travolge un operaio intento alle potature

SALUDECIO (Rimini) – Un fuoristrada senza conducente a bordo ha travolto un operaio rumeno di 50 anni. Il fuoristrada in questione si è improvvisamente messo in movimento senza conducente a bordo (e dunque senza controllo) a causa della pendenza di un campo agricolo in cui era parcheggiato.

Un incidente avvenuto poco prima delle 13 nel comune riminese di Saludecio all’interno di un oliveto adiacente alla strada statale SP 44, in via al Mare. Ad avere la peggio è stato un operaio cinquantenne rumeno che, assieme ad altri colleghi e al proprietario dello stesso oliveto, si trovava sul campo agricolo per alcune operazioni di potatura. Il fuoristrada appartenente al proprietario dell’oliveto ha improvvisamente perso aderenza col terreno in pendenza e si è messo in movimento travolgendo il lavoratore rumeno che si trovava sulla traiettoria per poi andare a terminare la sua corsa in discesa andandosi a schiantare contro un ulivo posto trenta metri più in basso. Pianta che è stata divelta dall’urto con l’auto.

Questa la prima ricostruzione della dinamica dell’incidente valutata dai Carabinieri di Saludecio intervenuti sul luogo dell’incidente. Carabinieri che, appena si sono resi conto delle gravi ferite riportate dall’uomo in questione hanno allertato il 118, intervenuto sul posto con un’ambulanza  che, alla vista del ferito, ha subito chiesto il supporto dell’automedicalizzata e dell’elisoccorso. Quest’ultimo, dopo aver stabilizzato il ferito, l’ha trasportato all’ospedale Bufalini di Cesena.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>